Browse Source

Sto imparando il Giapponese!

Elia Argentieri 1 week ago
parent
commit
29740e8035
1 changed files with 85 additions and 0 deletions
  1. 85
    0
      content/blog/sto-imparando-il-giapponese.md

+ 85
- 0
content/blog/sto-imparando-il-giapponese.md View File

@@ -0,0 +1,85 @@
1
++++
2
+title = "Sto imparando il giapponese"
3
+date = "2019-03-14T00:34:18+01:00"
4
+categorie = ["Giappone"]
5
+[image]
6
+  url = "https://images.pexels.com/photos/1822605/pexels-photo-1822605.jpeg?auto=compress&w=1920"
7
++++
8
+
9
+Il sistema di scrittura giapponese è... complicato. Molto più complicato
10
+dell'alfabeto latino. Di fatto i giapponesi hanno a disposizione ben 4 sistemi di scrittura.
11
+
12
+<!--more-->
13
+
14
+Il sistema che ci è più familiare è il rōmaji, in quanto utilizza l'alfabeto
15
+latino e viene utilizzato per rendere leggibile il giapponese ai gaijin (stranieri).
16
+Ci sono vari sistemi di traslitterazione, ma il più conosciuto e usato dal
17
+governo giapponese è il [sistema Hepburn]. A quanto pare, i giapponesi, invece, tendono a
18
+preferire il [sistema Kunrei], che comunque non differisce di
19
+molto dall'Hepburn.
20
+
21
+Poi c'è hiragana, il sillabario più importante da imparare per capire la
22
+lingua giapponese. Si tratta di un sillabario, non di un alfabeto, questo
23
+significa che ogni carattere rappresenta una sillaba e non una lettera.
24
+
25
+Un sillabario alternativo all'hiragana è il katakana. Ogni sillaba hiragana ha
26
+una corrispondente sillaba katakana. Di conseguenza possono essere usati in modo
27
+intercambiabile, un po' come lo stampatello e il corsivo nostro. Tuttavia il
28
+katakana viene usato prevalentemente per alcuni scopi particolari come scrivere
29
+parole di origine straniera (nella stragrande maggioranza dei casi), sulle
30
+insegne dei negozi, per le onomatopee. Comunque il sillabario principale rimane
31
+hiragana, in particolare le strutture grammaticali di una frase sono sempre
32
+scritte in hiragana.
33
+
34
+Finquì la situazione è gestibile, non ci sono poi così tanti simboli da
35
+memorizzare. Sono circa 50 simboli per hiragana ed altrettanti per katakana.
36
+La situazione si fa veramente dura quando si incontrano i kanji.
37
+I simboli dell'hiragana e katakana sono sufficienti per rappresentare tutti i
38
+possibili suoni della lingua giapponese, tuttavia molto difficilmente si troverà
39
+una frase scritta interamente in hiragana, a meno che non siamo alle elementari.
40
+
41
+I kanji sono caratteri di origine cinese. Ogni kanji ha almeno una pronuncia e
42
+almeno un significato.
43
+
44
+In generale ci sono questi casi:
45
+
46
+- un solo kanji (con o senza hiragana) -> lettura di origine giapponese
47
+- più kanji (con o senza hiragana) -> lettura di origine cinese
48
+- molte letture irregolari
49
+
50
+Che gran casino... ma non finisce qua. La prima cosa che viene in mente
51
+è: perché complicarsi così tanto la vita se ci sono hiragana e katakana che sono
52
+sufficienti per rappresentare tutti i suoni?
53
+
54
+Bhe prima di tutto ci sono ragioni storiche, di orgoglio e cultura giapponese.
55
+E poi ci sono gli omofoni, parole che hanno la stessa pronuncia e si scrivono
56
+allo stesso modo in hiragana, ma a cui sono associati kanji diversi.
57
+A quel punto come fanno i giapponesi a distinguere quale dei
58
+possibili significati intendiamo? Prevalentemente grazie al contesto, ma in
59
+alcuni casi c'è una differenza nell'intonazione.
60
+
61
+Facciamo un esempio 今 e 居間 in hiragana si scrivono entrambi いま ed entrambi si
62
+pronunciano "ima". Tuttavia il primo significa adesso, l'altro significa
63
+soggiorno o salotto. In realtà la pronuncia differisce per il tono della voce:
64
+今 ha un tono della voce discendente, mentre 居間 ha un tono ascendente.
65
+
66
+Un altro caso è あつい o "atsui", che potrebbe avere ben 3 significati:
67
+
68
+- 暑い meteo caldo
69
+- 熱い oggetto caldo
70
+- 厚い spesso, profondo, pesante
71
+
72
+Ovviamente il contesto dovrebbe riuscire a disambiguare quale significato si
73
+intende con "atsui".
74
+
75
+Ricapitolando i gippponesi sanno riconoscere una quantità incredibile di simboli
76
+ed hanno a che fare quotidianamente con ben 4 sistemi di scrittura:
77
+
78
+- Rōmaji
79
+- Hiragana
80
+- Katakana
81
+- Kanji
82
+
83
+Come già anticipato, scriverò altri articoli in futuro riguardo il giapponese.
84
+Fatemi sapere se vi interessa, perché sto diventando pigro a scrivere nuovi
85
+articoli per questo mio blog...

Loading…
Cancel
Save