Browse Source

Initial commit

Elia Argentieri 2 years ago
commit
b73ad078f4
100 changed files with 4822 additions and 0 deletions
  1. 5
    0
      .gitignore
  2. 3
    0
      .gitmodules
  3. 44
    0
      config.toml
  4. 36
    0
      content/0-ad.md
  5. 24
    0
      content/blog/0-ad-alpha-20-timosthenes.md
  6. 21
    0
      content/blog/3-14-15.md
  7. 93
    0
      content/blog/acquisto-consigliato-pc-portatile-acer-aspire-e15-modello-e5-573-53cz.md
  8. 13
    0
      content/blog/advance-wars-red-stars-megatank.md
  9. 63
    0
      content/blog/amd-r7-370.rst
  10. 17
    0
      content/blog/app-di-monster-hunter-3-ultimate.md
  11. 26
    0
      content/blog/atlante-delluniverso.md
  12. 33
    0
      content/blog/attenzione-a-telegram.md
  13. 88
    0
      content/blog/aumentare-le-prestazioni-con-btrfs.md
  14. 34
    0
      content/blog/banished.md
  15. 14
    0
      content/blog/buon-2015.md
  16. 15
    0
      content/blog/buon-2016.md
  17. 13
    0
      content/blog/cambio-del-nome-di-dominio.md
  18. 49
    0
      content/blog/campionato-estivo-di-xonotic-2016.md
  19. 16
    0
      content/blog/ciao-mondo.md
  20. 20
    0
      content/blog/debian-8-jessie.md
  21. 35
    0
      content/blog/diritto-di-offendere.md
  22. 11
    0
      content/blog/documentario-degli-anni-80-sugli-hacker.md
  23. 16
    0
      content/blog/dolphin-50.md
  24. 14
    0
      content/blog/downgrade-del-server-di-minetest-a-versione-0-4-9.md
  25. 24
    0
      content/blog/duckduckgo-il-motore-di-ricerca-migliore-di-google.md
  26. 26
    0
      content/blog/e-morto-satoru-iwata-presidente-di-nintendo-a-soli-55-anni.md
  27. 30
    0
      content/blog/economia-basata-sulle-risorse.md
  28. 22
    0
      content/blog/finestre-10.md
  29. 39
    0
      content/blog/finlandia.md
  30. 26
    0
      content/blog/fsf-30-anni-di-lotta-contro-il-software-proprietario.md
  31. 79
    0
      content/blog/fukushima.md
  32. 27
    0
      content/blog/giorno-del-rallentamento-di-internet.md
  33. 118
    0
      content/blog/gnulinux-ed-io.md
  34. 56
    0
      content/blog/godot-engine.md
  35. 32
    0
      content/blog/grandi-novita-per-limminente-0-ad-alpha-19.md
  36. 23
    0
      content/blog/ho-creato-un-server-xmpp-jabber.md
  37. 84
    0
      content/blog/i-robot-ti-ruberanno-il-lavoro-ma-va-bene-cosi.md
  38. 21
    0
      content/blog/ice-emblem.md
  39. 16
    0
      content/blog/idee-regalo-2014-della-fsf.md
  40. 65
    0
      content/blog/imsi-catcher.md
  41. 62
    0
      content/blog/installare-cyanogenmod-10-2-su-samsung-galaxy-s3-mini.md
  42. 100
    0
      content/blog/installare-cyanogenmod-11-su-samsung-galaxy-s3-mini.md
  43. 17
    0
      content/blog/je-suis-charlie.md
  44. 10
    0
      content/blog/la-cicogna.md
  45. 91
    0
      content/blog/la-mia-tesina-allesame-di-maturita-a-s-20132014.md
  46. 51
    0
      content/blog/lets-encrypt-e-arrivato.md
  47. 53
    0
      content/blog/lets-encrypt.md
  48. 76
    0
      content/blog/linux-410-e-radeon.md
  49. 708
    0
      content/blog/lojban.md
  50. 63
    0
      content/blog/lucca-comics-and-games-2014.md
  51. 36
    0
      content/blog/lucca-comics-and-games-2015.md
  52. 32
    0
      content/blog/lucca-comics-and-games-2016.md
  53. 46
    0
      content/blog/lunga-vita-e-prosperita.md
  54. 50
    0
      content/blog/mame-e-software-libero.md
  55. 47
    0
      content/blog/meritous-gioco-consigliato-per-android-e-gnulinux.md
  56. 25
    0
      content/blog/mesa-ha-raggiunto-opengl-40.md
  57. 24
    0
      content/blog/minetest-0412-0ad-18.md
  58. 14
    0
      content/blog/minetest-0413.md
  59. 35
    0
      content/blog/minetest-0414.md
  60. 13
    0
      content/blog/minetest-su-fdroid.rst
  61. 49
    0
      content/blog/minetest-su-olinuxino.md
  62. 190
    0
      content/blog/movimento-zeitgeist.md
  63. 158
    0
      content/blog/noam-chomsky.md
  64. 25
    0
      content/blog/nsa-alla-riscossa.md
  65. 35
    0
      content/blog/nuova-versione-di-gnu-mediagoblin-0-7-1.md
  66. 49
    0
      content/blog/nuova-versione-di-mediagoblin.md
  67. 24
    0
      content/blog/nuovi-rilasci.md
  68. 16
    0
      content/blog/nuovo-sistema-di-commenti-isso.md
  69. 47
    0
      content/blog/nuovo-tema.md
  70. 41
    0
      content/blog/nyan-cat.md
  71. 24
    0
      content/blog/oggi-linux-compie-24-anni.md
  72. 19
    0
      content/blog/openbazaar-il-mercato-libero.md
  73. 22
    0
      content/blog/ottima-guida-sulle-iniezioni-sql.md
  74. 14
    0
      content/blog/passaggio-a-nikola.md
  75. 45
    0
      content/blog/reporter-without-borders-un-declino-su-tutti-i-fronti.md
  76. 62
    0
      content/blog/reti-sociali.md
  77. 40
    0
      content/blog/rip-iceweasel-13-nov-2006-10-mar-2016.md
  78. 30
    0
      content/blog/searx-il-metamotore-di-ricerca-libero.md
  79. 22
    0
      content/blog/serious-engine-110-e-software-libero.md
  80. 69
    0
      content/blog/serious-sam-open-source-su-gnulinux.md
  81. 30
    0
      content/blog/skin-player-di-minetest.md
  82. 25
    0
      content/blog/smssecure.rst
  83. 40
    0
      content/blog/solarus-liberiamo-anche-zelda.md
  84. 27
    0
      content/blog/supertux-04.md
  85. 37
    0
      content/blog/supertuxkart-091.md
  86. 97
    0
      content/blog/te-verde-giapponese-e-cinese.md
  87. 67
    0
      content/blog/telecom-fa-schifo.md
  88. 98
    0
      content/blog/the-lego-movie.md
  89. 60
    0
      content/blog/the-nsa-is-coming-to-town.md
  90. 21
    0
      content/blog/tiled-leditor-di-mappe-facile-e-flessibile.md
  91. 68
    0
      content/blog/trenitalia-fa-schifo.md
  92. 51
    0
      content/blog/twilight-princess-hd-project.md
  93. 40
    0
      content/blog/un-anticipo-di-xonotic-0-8.md
  94. 16
    0
      content/blog/upgrade-di-nuovo-del-server-di-minetest-a-versione-0-4-10.md
  95. 65
    0
      content/blog/videogiochi-liberi.md
  96. 106
    0
      content/blog/volkswagen-perche.md
  97. 13
    0
      content/blog/xonotic-08.md
  98. 24
    0
      content/blog/xonotic-081.md
  99. 12
    0
      content/blog/yellow-comets-bomber-advance-wars.md
  100. 0
    0
      content/emulatori.md

+ 5
- 0
.gitignore View File

@@ -0,0 +1,5 @@
1
+*~
2
+/public/
3
+/themes/*
4
+!/themes/skeleton/
5
+

+ 3
- 0
.gitmodules View File

@@ -0,0 +1,3 @@
1
+[submodule "static/pong"]
2
+	path = static/pong
3
+	url = https://gitlab.com/Elinvention/pong.git

+ 44
- 0
config.toml View File

@@ -0,0 +1,44 @@
1
+title = "ElinvenSito"
2
+baseurl = "https://elinvention.ovh/"
3
+defaultContentLanguage = "it"
4
+languageCode = "it"
5
+theme = "skeleton"
6
+builddrafts = true
7
+canonifyurls = false
8
+uglyurls = false
9
+contentdir = "content"
10
+layoutdir = "layouts"
11
+publishdir = "public"
12
+disqusshortname = ""
13
+pluralizelisttitles = false
14
+paginate = 10
15
+
16
+[permalinks]
17
+blog = "blog/:slug/"
18
+
19
+[params]
20
+author = "Elia Argentieri"
21
+dateform = "2 Jan 2006 15:04"
22
+description = "Sito personale di Elia Argentieri"
23
+copyright = 'ElinvenBlog viene rilasciato su Licenza <a rel="license" href="http://creativecommons.org/licenses/by-nd/4.0/">CC-BY-ND 4.0 Internazionale</a>.'
24
+email = "elia.argentieri@openmailbox.org"
25
+image = "/assets/img/the-linux-force.jpg"
26
+
27
+mainmenu = [ { link = "/informazioni/", title = "Informazioni", icon = "fa fa-info" },
28
+             { link = "/siti-consigliati/", title = "Siti consigliati", icon = "fa fa-share-square-o" },
29
+             { link = "https://gmg.elinvention.ovh/", title = "GNU Mediagoblin", icon = "fa fa-share-alt" },
30
+             { link = "/mumble/", title = "Mumble", icon = "fa fa-headphones" },
31
+             { link = "/ice-emblem/", title = "Ice Emblem", icon = "fa fa-shield"},
32
+             { link = "/pong/", title = "Pong JS", icon = "fa fa-gamepad"},
33
+             { link = "/minetest/", title = "Minetest", icon = "fa fa-cubes"},
34
+             { link = "/xonotic/", title = "Xonotic", icon = "fa fa-crosshairs"},
35
+             { link = "/0-ad/", title = "0 A.D.", icon = "fa fa-thumbs-up"},
36
+             { link = "/emulatori/", title = "Emulatori", icon = "fa fa-gamepad"},
37
+             { link = "/blog/", title = "Archivio", icon = "fa fa-archive"},
38
+             { link = "/categorie/", title = "Categorie", icon = "fa fa-tags"},
39
+             { link = "/index.xml", title = "Flusso RSS", icon = "fa fa-rss"},
40
+           ]
41
+
42
+[taxonomies]
43
+categoria = "categorie"
44
+

+ 36
- 0
content/0-ad.md View File

@@ -0,0 +1,36 @@
1
++++
2
+title = "0 A.D."
3
+slug = "0-ad"
4
+date = "2016-09-08T17:28:24-02:00"
5
+tags = ["Videogiochi", "0 A.D."]
6
+image = "https://play0ad.com/wp-content/gallery/desktops/0ad-discovery-2.png"
7
++++
8
+
9
+"[0 A.D.][0AD]" (Anno Domini), oltre ad essere l'anno di riferimento per il calendario
10
+gregoriano, è anche un bel gioco di strategia in tempo reale. Per chi ha giocato
11
+al buon vecchio Age of Empires, questo titolo farà venire un po' di nostalgia,
12
+ma non potrà che rimanere colpito dalla qualità di questo gioco che, ad ogni
13
+versione, si completa sempre più.
14
+
15
+0 A.D., infatti, viene rilasciato come "alpha". Nell'ingegneria del software
16
+questo significa che il programma ha ancora parti mancanti che una volta
17
+implementate, faranno transitare il programma nello stadio "beta", dove la
18
+maggior parte delle funzionalità sono complete, ma non ancora pronte per
19
+raggiungere lo stadio finale, dove il programma viene soltanto manutenuto
20
+(è raro che succeda ;).
21
+
22
+Gli sviluppatori di 0 A.D., sono un gruppo di volontari in giro per il mondo
23
+conosciuto come [Wild Fire Games][WFG]. Il loro guadagno deriva unicamente da
24
+donazioni spontanee e campagne di raccolta fondi.
25
+
26
+Il gioco ha sia una modalità a giocatore singolo, nel qual caso si combatte
27
+contro il proprio calcolatore, che una modalità multigiocatore con la quale è
28
+possibile sfidare chiunque sia connesso.
29
+
30
+Il prossimo rilascio di 0 A.D. sarà la Alpha 21.
31
+Su [questa pagina][wiki] potete trovare quali saranno le novità del nuovo rilascio.
32
+
33
+[0AD]: https://play0ad.com/
34
+[WFG]: https://wildfiregames.com/
35
+[wiki]: http://trac.wildfiregames.com/wiki/Alpha21
36
+

+ 24
- 0
content/blog/0-ad-alpha-20-timosthenes.md View File

@@ -0,0 +1,24 @@
1
++++
2
+title = "0 A.D. Alpha 20 Timosthenes"
3
+slug = "0-ad-alpha-20-timosthenes"
4
+date = "2016-04-04T21:39:30-02:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "Videogiochi", "0 A.D."]
6
+image = "https://play0ad.com/wp-content/gallery/desktops/0ad-discovery-2.png"
7
++++
8
+
9
+La nuova versione di 0 A.D. [è stata rilasciata il 31 Marzo][annuncio]. Stavolta non ho avvertito dell'imminente rilascio per scaramanzia, visto com'è andata a finire l'[ultima volta][a19] (mesi di ritardo).
10
+
11
+Avendola già provata, la nuova versione porta con se numerose piccole modifiche molto gradite, ma niente di enorme come invece era successo per la Alpha 19.
12
+
13
+Ecco un riassunto delle modifiche:
14
+
15
+- Sono state aggiunte ben 10 mappe inedite ed, infatti il nome di questo rilascio è Timosthenes(Timostene), proprio in memoria del grande cartografo antico. Gli sviluppatori di 0 A.D. vorrebbero dei suggerimenti per il prossimo rilascio che, seguendo le loro convenzioni, dovrà iniziare con la U e dovrebbe venire da una lingua antica.
16
+- La modalità osservatore e la modalità replay, sono state migliorate, permettendo di poter vedere cosa stanno facendo i giocatori anche all'interno delle varie costruzioni e permettendo pure di passare al punto di vista di uno dei giocatori, restringendo il campo visivo a quello del giocatore scelto.
17
+- Le torri difensive hanno un raggio d'azione minimo e una tecnologia da ricercare consente di rimuovere questo limite.
18
+- È possibile sfruttare i magazzini degli alleati ricercando la tecnologia "esodo" tramite il mercato.
19
+- Nuove tecnologie per la pesca (non l'ho ancora provate, ma si spera che abbiano reso la pesca più interessante)
20
+- Si ottengono le risorse che portano con se i nemici, in aggiunta al consueto bottino di guerra
21
+
22
+[annuncio]: https://play0ad.com/new-release-0-a-d-alpha-20-timosthenes/
23
+[a19]: /articoli/grandi-novita-per-limminente-0-ad-alpha-19.html
24
+

+ 21
- 0
content/blog/3-14-15.md View File

@@ -0,0 +1,21 @@
1
++++
2
+title = "3-14-15"
3
+slug = "3-14-15"
4
+date = "2015-03-15T17:20:12-01:00"
5
+categorie = ["Matematica", "Pi greco"]
6
++++
7
+
8
+Ieri era, scrivendolo come fanno gli americani, il 3-14-15. Non vi ricordano 
9
+niente quei tre numeri così disposti? Certamente, non sono altro che le prime 
10
+cifre del [pi greco][pi] 3.1415! Questo significa che ieri era il 
11
+[giorno del pi greco][piday]. Buon giorno del pi greco a tutti voi!!!
12
+
13
+![Torta del Pi Greco](https://carlaspeaks.files.wordpress.com/2012/03/pi-pie5.jpg)
14
+
15
+Cosa state aspettando? Andate subito a [venerare il pi greco][venerare]!
16
+
17
+
18
+[pi]:https://it.wikipedia.org/wiki/Pi_greco
19
+[piday]:https://it.wikipedia.org/wiki/Giorno_del_pi_greco
20
+[venerare]:https://it.wikipedia.org/wiki/Pi_greco_%28prime_100_mila_cifre%29
21
+

+ 93
- 0
content/blog/acquisto-consigliato-pc-portatile-acer-aspire-e15-modello-e5-573-53cz.md View File

@@ -0,0 +1,93 @@
1
++++
2
+title = "Acquisto consigliato: PC portatile Acer Aspire E15 (modello E5-573-53CZ)"
3
+slug = "acquisto-consigliato-pc-portatile-acer-aspire-e15-modello-e5-573-53cz"
4
+date = "2015-12-22T23:43:10-01:00"
5
+categorie = ["Hardware"]
6
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/121/acer.jpg"
7
++++
8
+
9
+Ho acquistato recentemente il mio primo portatile, un Acer Aspire E15.
10
+Ho sempre disprezzato i portatili perché non hanno la stessa
11
+espandibilità e versatilità dei calcolatori fissi e a parità di costo non
12
+offrono le stesse prestazioni perché ogni volta c'è da ricomprare lo schermo,
13
+i dischi rigidi, schede di rete e schede grafiche che ovviamente non si possono
14
+"razziare" dal vecchio pc.
15
+
16
+Tuttavia i pc fissi non sono adatti ad essere trasportati. Cavi,
17
+periferiche, necessità di energia elettrica sono ovviamente fattori che
18
+ne precludo l'uso fuori casa, con poche eccezioni come LAN party o altri eventi
19
+affini.
20
+
21
+<!--more-->
22
+
23
+Proprio per questo ho deciso di comprare un portatile. Purtroppo la terra dei
24
+portatili è infettata dalla Microsoft e dai firmware proprietari, quindi trovare
25
+un portatile che non fosse infettato è stato difficile. L'Acer Aspire E15 che vi
26
+consiglio viene venduto senza [sistema inoperativo Microsoft][inoperativo], ma
27
+con Linpus OS, il sistema operativo basato su GNU/Linux sviluppato da Acer,
28
+che non ho neanche avuto voglia di provare.
29
+L'importante è che la Microsoft non abbia preso un centesimo dei miei soldi.
30
+
31
+Ho subito dato in pasto il mio CD riscrivibile riservato ai rilasci alpha di
32
+Debian Stretch (testing) e dopo un po' di smanettamento con l'EFI (Extensible 
33
+Firmware Interface, che sostituisce il vecchio BIOS, Basic Input Output System)
34
+del portatile per disattivare il Secure Boot, ho avviato l'installatore di
35
+Debian.
36
+Tutto bene a parte il touchpad e il wifi. Il primo facilmente risolvibile
37
+tramite l'EFI, impostando il touchpad su "Basic" anziché "Advanced"
38
+(cosa cambierà?).
39
+
40
+Il secondo è un po' più ostico. Il chipset wifi è un Qualcom Atheros QCA9377
41
+che supporta il nuovo standard IEEE 802.11 ac. Ovviamente essendo in giro solo
42
+da qualche mese il supporto è presente solo a partire da Linux 4.4-rc4, mentre
43
+su Stretch c'è Linux 4.2.
44
+Portatile nuovo = kernel nuovo, mi pare giusto. Installato Linux 4.4-rc5 da
45
+Debian experimental, finalmente il driver era apposto, ma mancava il firmware
46
+che non è ancora disponibile da Debian.
47
+
48
+Cercando su internet si trova facilmente un [deposito git][ath10k-firmware]
49
+contenente tutti i firmware per il driver ath10k, un copia ed incolla nella
50
+cartella giusta e via. Funziona tutto (eccetto il QoS?).
51
+
52
+AGGIORNAMENTO: Questi comandi dovrebbero essere sufficienti (come dicevo è facile):
53
+
54
+```
55
+sudo mkdir -p /lib/firmware/ath10k/QCA9377/hw1.0/
56
+sudo wget https://github.com/kvalo/ath10k-firmware/raw/master/QCA9377/hw1.0/firmware-5.bin_WLAN.TF.1.0-00267-1 -O /lib/firmware/ath10k/QCA9377/hw1.0/firmware-5.bin
57
+sudo wget https://github.com/kvalo/ath10k-firmware/raw/master/QCA9377/hw1.0/board.bin -O /lib/firmware/ath10k/QCA9377/hw1.0/board.bin
58
+```
59
+
60
+Dopodiché **riavviare il portatile**.
61
+
62
+Come hardware il portatile è dotato di un ottimo processore Intel® Broadwell™,
63
+più precisamente un Intel® Core™ i5-5200U con grafica integrata
64
+Intel® HD Graphics 5500. Per le mia necessità va più che bene. Xonotic a 60 fps
65
+con impostazioni alte, tanto per fare un esempio...
66
+
67
+È dotato di microfono, webcam, masterizzatore DVD (belin ma è morto!), schermo
68
+LCD con risoluzione 1366x768, bluetooth e 4GB di RAM espandibile fino a 16GB
69
+(prima o poi gli farò un bel potenziamento).
70
+
71
+Esteticamente è meglio di come me lo aspettavo (non c'erano molte immagini in
72
+rete): il lato posteriore dello schermo (quello dove sul tuo portatile c'è la 
73
+"melina bacata tutta fiera illuminata") è scuro e piacevolmente ruvido.
74
+La tastiera non è male, seppur non retroilluminata, ed il tuochpad è ampio e
75
+sensibile (no niente gesti strani a mo' di piovra).
76
+
77
+In totale ho speso comprese le spese di spedizione 398€ (risparmiando una
78
+cinquantina rispetto ad Amazon) acquistando da [Informatica2008][2008], un sito
79
+italiano specializzato in prodotti di informatica (sembrerebbe che questo
80
+portatile non sia già più disponibile).
81
+
82
+Alla fin fine, un'esperienza prevalentemente positiva intaccata soltanto dalla
83
+poca disponibilità a voler funzionare del chipset wifi. Purtroppo, per quel che
84
+ne so, non esistono chipset wifi IEEE 802.11 ac che funzionino senza firmware
85
+proprietari, quindi, quando ho comprato il portatile, mi sono preparato
86
+all'inevitabile. Se mai uscirà un chipset wifi libero, probabilmente lo comprerò
87
+per sostituirlo a quello che ha scelto la Acer, sempre se è possibile
88
+sostituirlo... Per il momento mi accontento del fatto che funzioni bene.
89
+
90
+[inoperativo]: http://sistemainoperativo.it/
91
+[ath10k-firmware]: https://github.com/kvalo/ath10k-firmware
92
+[2008]: http://www.informatica2008.it/
93
+

+ 13
- 0
content/blog/advance-wars-red-stars-megatank.md View File

@@ -0,0 +1,13 @@
1
++++
2
+title = "Advance Wars – Red Star’s Megatank"
3
+slug = "advance-wars-red-stars-megatank"
4
+date = "2014-05-11T21:05:30-01:00"
5
+categorie = ["Papercraft"]
6
++++
7
+
8
+[https://gmg.elinvention.ovh/u/elinvention/collection/megatank/](https://gmg.elinvention.ovh/u/elinvention/collection/megatank/)
9
+
10
+Questo è un Megatank di carta! L’ho fatto oggi e anche se ci ho messo tutto il pomeriggio, sono soddisfatto.
11
+
12
+Se vuoi realizzare anche te uno di questi gioiellini, su internet si trovano molti modelli con tanto di istruzioni.  
13
+Il [blog di ninjatoe](http://ninjatoes.wordpress.com) contiene molti di questi modelli.

+ 63
- 0
content/blog/amd-r7-370.rst View File

@@ -0,0 +1,63 @@
1
++++
2
+title = "AMD Radeon R7 370"
3
+slug = "amd-radeon-r7-370"
4
+date = "2015-07-14T01:59:28-02:00"
5
+categorie = ["Grafica", "Software Libero", "Linux"]
6
+image = "http://www.msi.com/media/product/five_pictures3_3485_201506181954385582b17e90a8a.png62405b38c58fe0f07fcef2367d8a9ba1/600.png"
7
++++
8
+sviluppo del nuovo driver libero "AMDGPU" per Linux, mio fratello ed io, abbiamo acquistato una scheda 
9
+video AMD Radeon R7 370.
10
+
11
+Abbiamo scelto la `MSI R7 370 Armor 2X`_ che è uscita giusto qualche settimana fa: 
12
+il 18 Giugno scorso per la precisione. Si tratta della scheda video più vicina al
13
+lancio che abbia mai comprato ed è anche la più potente.
14
+
15
+.. TEASER_END
16
+
17
+La scheda è dotata di 2 GB di memoria video GDDR5 che oggigiorno è il minimo ed,
18
+il chip AMD che monta a bordo, ha una architettura `GCN 1.0`_ che supporta HSA_, 
19
+una tecnologia sviluppata da AMD, presente nel kernel Linux a partire dalla 
20
+versione 3.17 sotto il nome di AMDKFD (su Debian Jessie non è disponibile e credo non lo sarà).
21
+Con HSA la memoria virtuale è unificata: la memoria RAM e la memoria a 
22
+bordo della scheda condividono lo stesso indirizzamento, consentendo di evitare
23
+il trasferimento di dati da una memoria all'altra e quindi tempo prezioso. Per comunicare tra la GPU e 
24
+la CPU sarà sufficiente il passaggio di puntatori (Zero Copy). Parlando 
25
+concretamente, l'emulatore Dolphin *dovrebbe* gradire molto questa tecnologia.
26
+
27
+Secondo videocardbenchmark.net_, la R7 370 dovrebbe essere 5 volte più
28
+potente della mia scheda attuale, la AMD Radeon HD 6670 e 15 volte della vecchia
29
+NVIDIA GeForce GT 550.
30
+
31
+Sfortunatamente all'avvio del pc ho ricevuto una sorpresa inaspettata: il pc si piantava completamente durante la fase di avvio.
32
+Dalle prime prove sono trascorsi 3 giorni intensi durante i quali la soddisfazione per aver risolto un problema si alternava con la disperazione del presentarsi di un nuovo problema.
33
+
34
+Abbiamo iniziato a provare di tutto. Sarà un firmware mancante, sarà che il kernel Linux va aggiornato perché gli ID della scheda non potevano essere strati aggiunti in una versione non molto recente, sarà colpa di Debian, proviamo Fedora, proviamo Ubuntu... Niente. Niente di niente, nessun risultato. Il pc non ne vuol sapere di partire e la cosa che faceva ancora più arrabbiare è che la versione più costosa di questa scheda video, funziona senza problemi secondo phoronix.
35
+
36
+Presi da un momento di sconforto abbiamo addirittura osato installato i driver proprietari rilasciati proprio in quel momento (Catalyst 15.7). Tempismo perfetto! Tuttavia non ci siamo arresi. Abbiamo subito rimosso Catalyst e ci siamo rivolti al forum di Phoronix ed abbiamo ottenuto l'aiuto di un ingegnere della AMD e di un tizio che era già passato da questo tipo di problematiche.
37
+
38
+Scopriamo che è colpa del DPM (Dynamic Power Management), e, con un semplice ``radeon.dpm=0`` il sistema è finalmente ripartito. Purtoppo senza DPM, il clock della scheda viene mantenuto alla frequenza d'avvio che è bassa per risparmiare energia e produrre meno calore, ovviamente perdendo gran parte della potenza.
39
+
40
+Anche innalzando il clock manualmente il sistema si bloccava irrimediabilmente. Abbiamo quindi capito che venivano impostati dei valori sbagliati per la frequenza del clock della memoria e del processore grafico.
41
+
42
+Abbiamo segnato il problema su freedesktop e ho provato a creare una piccola patch. Dopo la mia prima e lunga compilazione del kernel di Debian, durante la quale ho fatto diverse partite a Xonotic, ecco che finalmente anche il DPM ha funzionato correttamente. 
43
+
44
+È "bastato" aggiungere ``{ PCI_VENDOR_ID_ATI, 0x6811, 0x1462, 0x2015, 0, 120000 },`` al file si_dpm.c. I primi 4 parametri non sono altro che id: del venditore, del dispositivo, del sottosistema del venditore, del sottosistema del dispositivo, facilmente ottenibili con ``lspci -mnn | grep VGA``. Il quinto ed il sesto sono rispettivamente la frequenza del processore (sclk) e della memoria (mclk). 0 significa lascia quella predefinita. Non siamo ancora certi che 120000 (1.2 GHz) sia il valore corretto per la memoria.
45
+
46
+Purtroppo abbiamo ancora dei problemi (dopo un po' radeon va in stallo), ma siamo
47
+abbastanza soddisfatti del risultato, anche se abbiamo approvato una legge all'unanimità: **MAI COMPRARE AL LANCIO.**
48
+Si spende di più e si gode di meno.
49
+
50
+
51
+Comunque sia, visto che l'ho nominata e che continua ad ignorare il driver libero Nouveau, 
52
+NVIDIA vaffanculo!!!
53
+
54
+.. image:: /assets/img/torvalds-vs-nvidia.jpg
55
+  :alt: NVIDIA viene mandata a quel paese da un fiero finlandese.
56
+  :target: http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=MTEyMTc
57
+
58
+
59
+.. _MSI R7 370 Armor 2X: http://www.msi.com/product/vga/R7-370-2GD5T-OC.html
60
+.. _gcn 1.0: https://en.wikipedia.org/wiki/Graphics_Core_Next
61
+.. _hsa: https://en.wikipedia.org/wiki/Heterogeneous_System_Architecture
62
+.. _videocardbenchmark.net: http://videocardbenchmark.net/
63
+

+ 17
- 0
content/blog/app-di-monster-hunter-3-ultimate.md View File

@@ -0,0 +1,17 @@
1
++++
2
+title = "App di Monster Hunter 3 Ultimate"
3
+slug = "app-di-monster-hunter-3-ultimate"
4
+date = "2014-10-29T09:10:58-01:00"
5
+categorie = ["Android", "Videogiochi"]
6
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/97/header.png"
7
++++
8
+
9
+Vorrei segnalarvi un’app molto utile che è comparsa su F-droid: [Monster Hunter 3U Database](https://f-droid.org/app/com.daviancorp.android.monsterhunter3udatabase).
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Questa app, rilasciata su licenza MIT, ci consente di integrare una delle funzionalità, a mio avviso, di cui si sente maggiormente l’assenza all’interno del gioco. Quante volte ho visitato la wiki del gioco, fotocopiato le guide della Rivista Ufficiale Nintendo per avere sempre a portata di mano le informazioni necessarie per non farsi prendere alla sprovvista.
14
+
15
+Tuttavia, le fotocopie, oltre ad essere scomode, si sono sgualcite e strappate e, infine, le ho perse. La wiki non è ottimizzata per i dispositivi mobili ed è decisamente pesante (anche bloccando la pubblicitá con AdBlock Edge).
16
+
17
+Questa app, è la soluzione finale per risolvere la mancanza di informazioni del gioco.

+ 26
- 0
content/blog/atlante-delluniverso.md View File

@@ -0,0 +1,26 @@
1
++++
2
+title = "Atlante dell'Universo"
3
+slug = "atlante-delluniverso"
4
+date = "2015-05-12T22:54:50-02:00"
5
+categorie = ["Scienza", "Astronomia"]
6
+image = "https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/c3/NGC_4414_%28NASA-med%29.jpg/582px-NGC_4414_%28NASA-med%29.jpg"
7
++++
8
+
9
+L'Universo rimane qualcosa di misterioso e affascinante. Per fortuna il lavoro di molti scienziati e astronomi ci porta ogni giorno ad un livello di conoscenza superiore.
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Questa conoscenza deve poi diffondersi. Un buon modo per farlo è visitare l'[atlante dell'Universo][atlas] (da notare la USS Voyager come pulsante per tornare alla pagina principale). Tramite questo sito ci si può davvero rendere conto di che cosa sappiamo dell'Universo o meglio, dell'Universo visibile.
14
+
15
+Si stima che le galassie osservabili più lontane distino 14 miliardi di anni luce dalla Terra. Da questo si deduce che l'Universo abbia avuto origine 14 miliardi di anni fa perché la luce proveniente da quelle galassie lontanissime, non ha ancora avuto il tempo di raggiungerci (1 anno luce = distanza percorsa dalla luce in un anno => 14 miliardi di anni luce => 14 miliardi di anni sono necessari affinché la luce ci raggiunga). Questo significa che ogni giorno siamo in grado di osservare una stella in più ancora più distante e che possiamo vedere com'era l'Universo quando è nato. Infatti il bagliore del Big Bang è ancora tutto intorno a noi: la radiazione cosmica di fondo che non è visibile all'occhio umano, ma lo è agli strumenti dei telescopi radio (microonde).
16
+
17
+Eh si la Voyager pur viaggiando a curvatura 9.975 avrebbe impiegato 70 anni per percorrere 70000 anni luce all'interno della Via Lattea. Per noi quella è fantascienza figuriamoci raggiungere quelle galassie... Chissà se mai l'uomo ci riuscirà... per percorrere 14 miliardi di anni luce anche la Voyager ci metterebbe 14 milioni di anni!
18
+
19
+Il modo migliore per osservare le meraviglie del cosmo è invece quello di ammirare quotidianamente le [foto astronomiche del giorno][apod] della NASA. Per non dimenticarsi di vedere l'immagine del giorno, consiglio di installare sul vostro dispositivo android, [Muzei][muzei] con il [plugin NASA APOD for Muzei][muzei-apod], un'applicazione che cambia automaticamente lo sfondo e lo adatta sfocandolo in modo che le icone rimangano visibili senza sforzo.
20
+
21
+
22
+[atlas]: http://www.atlasoftheuniverse.com/
23
+[apod]: http://apod.nasa.gov/apod/astropix.html
24
+[muzei]: https://f-droid.org/repository/browse/?fdfilter=muzei&fdid=net.nurik.roman.muzei
25
+[muzei-apod]: https://f-droid.org/repository/browse/?fdfilter=muzei&fdid=com.example.muzei.muzeiapod
26
+

+ 33
- 0
content/blog/attenzione-a-telegram.md View File

@@ -0,0 +1,33 @@
1
++++
2
+title = "Attenzione a Telegram"
3
+slug = "attenzione-a-telegram"
4
+date = "2015-01-08T23:50:33-01:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "Sicurezza informatica"]
6
++++
7
+
8
+[Telegram](https://telegram.org/), la famosa app "open source" che costituirebbe l'anti-WhatsApp per eccellenza, ha qualche problema di sicurezza e non solo.
9
+
10
+<!--more-->
11
+
12
+Telegram[non è così sicuro come dicono](http://unhandledexpression.com/2013/12/17/telegram-stand-back-we-know-maths/).
13
+
14
+In effetti l'ho sospettato fin da subito: non è stato usato il ben noto e sicuro protocollo TLS, ma, per "risparmiare la batteria del cellulare" e per "richiedere meno tempo per cifrare sui dispositivi più obsoleti", gli sviluppatori di Telegram hanno deciso di crearsi un protocollo tutto loro (mi ricorda qualcuno... amico caro...). Questo protocollo chiamato MTProto, utilizza algoritmi più leggeri del TLS pur garantendo, secondo gli sviluppatori di Telegram, la più totale e assoluta sicurezza.
15
+
16
+A priori direi che non si può guardare alla batteria o al "ci mette mezzo secondo per cifrare il messaggio" se si parla di sicurezza. In più loro pretendono di aver creato un super protocollo in due giorni, dal nulla quando il TLS è stato sviluppato in decenni a partire dalle ceneri del protocollo SSL. I server di Telegram non sono software libero, e, guarda caso, è stata scoperta una falla nelle chat segrete che consente al server di effettuare un <abbr title="Man In The Middle">MITM</abbr>. E questa sarebbe una Chat segreta?
17
+
18
+Mettiamo a paragone Telegram e XMPP(Jabber).
19
+
20
+<table>
21
+<thead>
22
+<tr><td>XMPP(Jabber)</td><td>Telegram</td></tr>
23
+</thead>
24
+<tbody>
25
+<tr><td>rete federata</td><td>rete distribuita e centralizzata</td></tr>
26
+<tr><td>molte implementazioni di server liberi</td><td>server proprietari</td></tr>
27
+<tr><td>molti client liberi tra cui scegliere</td><td>pochi client liberi tra cui scegliere</td></tr>
28
+<tr><td>elevati standard industriali di sicurezza (TLS)</td><td>protocollo di dubbia efficacia</td></tr>
29
+<tr><td>crittografia end to end con OTR</td><td>crittografia end to end tramite "chat segrete"</td></tr>
30
+<tr><td>Perfect Forward Secrecy</td><td>PFS se si elimina la chat segreta e la si ricrea</td></tr>
31
+</tbody>
32
+</table>
33
+

+ 88
- 0
content/blog/aumentare-le-prestazioni-con-btrfs.md View File

@@ -0,0 +1,88 @@
1
++++
2
+title = "Aumentare le prestazioni con Btrfs"
3
+slug = "aumentare-le-prestazioni-con-btrfs"
4
+date = "2016-03-27T01:19:28-01:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "File System"]
6
+description = "In questo articolo descrivo come è possibile aumentare sensibilmente le prestazioni in lettura e scrittura su schede di memoria flash SD."
7
+image = "https://btrfs.wiki.kernel.org/images-btrfs/0/09/Btrfs_logo.png"
8
++++
9
+
10
+Dopo che si è fritta la scheda SD di questo server, ho duvuto/voluto
11
+reinstallare Debian. Ho deciso, quindi di buttarmi sul tanto acclamato Btrfs.
12
+
13
+Ma che cos'è Btrfs?
14
+
15
+<!--more-->
16
+
17
+Btrfs è un file system annunciato da Oracle nel 2007 ed è stato rilasciato con
18
+licenza GPL, permettendone l'inclusione nel nucleo Linux.
19
+
20
+Btrfs sta per BeTteR File System o Binary TRee File System. Si tratta di un file
21
+system molto avanzato che dispone i dati sulla memoria fisica seguendo la
22
+struttura di un B-albero cioè un albero binario di ricerca che mantiene il
23
+bilanciamento e ha un funzionamento CoW (Copy on Write) cioè quando un file
24
+viene modificato, invece di salvare direttamente le modifiche, crea un nuovo
25
+file contenente le modifiche e, solo dopo che ciò ha avuto successo, sposta il
26
+riferimento al nuovo file. In questo modo la corruzione dei file diventa molto
27
+improbabile e quindi non ha bisogno di un registro dei cambiamenti come fanno
28
+gli altri file system. Inoltre può gestire sottovolumi e istantanee che
29
+consentono di "far tornare indietro nel tempo" a specifici istanti temporali
30
+il nostro file system.
31
+
32
+È possibile automatizzare la creazione di istantanee utilizzando una utilità
33
+chiamata snapper, che si preoccupa automaticamente ed in modo estremamente
34
+efficiente di creare queste istantanee configurando la cadenza e quante tenerne.
35
+
36
+Una volta creata una istantanea, Btrfs sfrutta il meccanismo CoW per mantenere
37
+la copia inalterata del file per l'istantanea, mentre il nuovo file modificato
38
+viene associato al file system "vero", cioè quello in uso. In questo modo non si
39
+spreca tempo a calcolare le differenze fra i due file, come invece è necessario
40
+fare su altri sistemi.
41
+
42
+Btrfs ha la possibilità di inviare e ricevere, tramite un formato binario, tutte
43
+le modifiche necessarie per trasformare un sottovolume in un altro sottovolume.
44
+In questo modo si potrebbe implementare un semplice ed efficientissimo sistema
45
+di replicazione di file system o di backup incrementale.
46
+
47
+Btrfs ha molte opzioni che lo rendono ideale per le memorie flash, come le
48
+piccole schedine SD, che non sono proprio dei campioni in velocità e, come se
49
+non bastasse si consumano le celle a forza di leggerle e scriverle. Btrfs può
50
+contrastare efficacemnte entrambi i problemi andando a scrivere in modo
51
+sparpagliato nella memoria, in modo da far consumare tutte le celle equamente,
52
+allungando anche di molto la vita della memoria che altrimenti vedrebbe
53
+consumate più velocemente le prime celle.
54
+
55
+Per andare più veloce, aumentando sia la velocità di lettura che quella di
56
+scrittura, c'è la compressione trasparente. Questa opzione consente di
57
+comprimere i dati quando vengono scritti e decomprimerli quando vengono letti,
58
+in modo estremamente rapido ed efficiente. Così facendo si possono salvare più
59
+dati nel dispositivo, aumentando la velocità di lettura e scrittura allo stesso
60
+tempo, al costo di un irrisorio utilizzo di CPU. Questa opzione ha veramente
61
+dato una nuova vita ad OLinuXino, dato che colpisce direttamente i suoi punti
62
+deboli, ovvero la carenza di banda per l'I/O (porte USB 2.0 e microSD...).
63
+
64
+Altre caratteristiche sono: la capacità di controllo e correzione degli errori
65
+anche hardware, deframmentazione automatica in linea, espansione e riduzione in
66
+linea, RAID 0, 1, 5 e 6, bilanciamento del carico tra più memorie in RAID in
67
+linea e la possibilità di clonare file soltanto aggiungendo un riferimento alla
68
+stessa zona della memoria lasciando che il meccanismo CoW si preoccupi+
69
+eventualmente di creare il file modificato aggiornando il riferimento.
70
+
71
+Lo sviluppo di Btrfs è molto attivo ancora oggi e sono previste molte altre
72
+caratteristiche come la cifratura totale del disco, correzione errori del file
73
+system in linea, backup incrementali, capacità di gestire file o partizioni di
74
+swap.
75
+
76
+Dopo averlo provato per qualche mese non tornerei indietro per niente al mondo.
77
+Una volta abbattuto lo scetticismo iniziale, posso testimoniare che Btrfs è
78
+molto ben progettato. Queste sono le opzioni che uso su questo server OLinuXino:
79
+
80
+`noatime,compress=lzo,ssd_spread,autodefrag`
81
+
82
+Come si intuisce, ho disabilitato la scrittura dei tempi di accesso ai file per
83
+minimizzare le scritture sulla SD, ho attivato la compressione LZO, sto
84
+sparpagliando i dati per preservare le celle di memoria e ho la deframmentazione
85
+automatica in linea attivata.
86
+
87
+Un grazie agli sviluppatori di Btrfs!
88
+

+ 34
- 0
content/blog/banished.md View File

@@ -0,0 +1,34 @@
1
++++
2
+title = "Banished"
3
+slug = "banished"
4
+date = "2015-08-09T18:32:00-02:00"
5
+categorie = ["Videogiochi", "Software proprietario"]
6
++++
7
+
8
+Banished è un *gioco proprietario senza DRM* attualmente disponibile soltanto per il sistema operativo Finestre, anche se la versione per GNU/Linux e Mac è in dirittura d'arrivo (e ci mancherebbe!).
9
+
10
+<!--more-->
11
+
12
+Si tratta di un gioco piccolo piccolo per gli standard odierni. Sento parlare di giga-giochi come GTA che arriva a ben 70GB e mi vien da pensare: "ma come è possibile? In 70GB ce ne vanno di dati... Cos'è hanno iniziato a usare audio non compresso o texture non compresse in 4K?"
13
+
14
+Comunque Banished se la cava bene come gioco nonostante i suoi miseri 100MB. Certo la grafica non sarà chissà cosa, ma l'importante è il proprio il gioco. La parola videogioco è nata per delineare un tipo di gioco che fa uso di video. Non è un film interattivo tutto realistico che ci vogliono 10 schede video per andare a 1fps, anche perché sarebbe molto noioso. 
15
+
16
+Banished è un gioco gestionale misto a sopravvivenza, perché alla fine lo scopo è quello di non far morire di fame o freddo, malattie ecc. gli abitanti del proprio villaggio avendo a disposizione soltanto il potere di decidere come gestire le risorse, costruire nuovi edifici, assegnare posti di lavoro ecc.
17
+
18
+Quel che mi piace di questo gioco è principalmente la sua **difficoltà**. Non è come i giochini di oggi che li puoi anche fare mentre sei nel bagno o con 5 dita nel naso.
19
+
20
+<Modalità Zeb89\>
21
+
22
+Proprio giochini lezzi da schifosi, marci, che cadono a pezzi, fumanti, sgocciolanti proprio, LEZZI MADONNA!
23
+
24
+</Modalità Zeb89\>
25
+
26
+Per costruire un piccolo paese ci vuole molto tempo perché il gioco mette costantemente alla prova il giocatore con carestie improvvise, epidemie, mancanze di risorse secondarie che alla lunga portano alla carestia, incidenti sul lavoro, vecchiaia e pure morti da parto. Inoltre non ci si può basare su un solo tipo di cibo, ma bisogna diversificare il più possibile perché alcuni anni il freddo viene prima o dopo e quindi le coltivazioni o la caccia possono andare meglio o peggio. Per sfamare 100 persone servono molti campi, molto bestiame, molto pesce e così via.
27
+
28
+Probabilmente alle lunghe diventerà ripetitivo, ma intanto sono già passate molte ore...
29
+
30
+**Per giocare a Banished potete comprarlo dal [sito ufficiale][srs] oppure non comprarlo scaricando un torrent accidentalmente trovato con [searx][searx]**. Evitate di prenderlo da qualsiasi rivenditore come Steam o Amazon, almeno i soldi arrivano direttamente al produttore ovvero a Shining Rock Software che è composta da una sola persona che ha creato da sola l'intero gioco compresa la musica, la grafica e soprattutto il programma.
31
+
32
+[srs]: http://www.shiningrocksoftware.com/
33
+[searx]: https://searx.elinvention.ovh/
34
+

+ 14
- 0
content/blog/buon-2015.md View File

@@ -0,0 +1,14 @@
1
++++
2
+title = "Buon 2015!"
3
+slug = "buon-2015"
4
+date = "2015-01-01T00:00:00-01:00"
5
+categorie = ["Senza categoria"]
6
++++
7
+
8
+#Buon anno nuovo!!!
9
+
10
+
11
+![Happy GNU Year](https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/123/HappyGnuYear.jpg)
12
+
13
+
14
+Immagine di [David Bygott](http://www.flickr.com/photos/davidbygott/4042781521/) usata secondo la licenza Creative Commons CC-BY-SA-NC

+ 15
- 0
content/blog/buon-2016.md View File

@@ -0,0 +1,15 @@
1
++++
2
+title = "Buon 2016!"
3
+slug = "buon-2016"
4
+date = "2016-01-01T00:00:00-01:00"
5
+categorie = ["Senza categoria"]
6
++++
7
+
8
+#Buon anno nuovo!!!
9
+
10
+
11
+![Happy GNU Year](https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/123/HappyGnuYear.jpg)
12
+
13
+
14
+Immagine di [David Bygott](http://www.flickr.com/photos/davidbygott/4042781521/) usata secondo la licenza Creative Commons CC-BY-SA-NC
15
+

+ 13
- 0
content/blog/cambio-del-nome-di-dominio.md View File

@@ -0,0 +1,13 @@
1
++++
2
+title = "Cambio del nome di dominio"
3
+slug = "cambio-del-nome-di-dominio"
4
+date = "2015-08-11T18:04:32-02:00"
5
+categorie = ["ElinvenSito"]
6
++++
7
+
8
+A partire dal 24 Agosto 2015 questo sito e qualsiasi altro servizio non sarà più raggiungibile da *elinvention.it*, ma da *elinvention.ovh*. Nel frattempo è in corso lo spostamento sul dominio ovh.
9
+
10
+Quest'anno il rinnovo sarebbe costato 8,51€, mentre il dominio ovh è costato 1,21€ e costerà 3,31€ per rinnovarlo ogni anno. Inoltre il dominio ovh da la possibilità di rinnovare per 10 anni (così ci si leva il pensiero per un po') e la possibilità di attivare le estensioni di sicurezza DNSSEC (importantissime per evitare attacchi di cache poisoning).
11
+
12
+Ci vediamo su elinvention.ovh!
13
+

+ 49
- 0
content/blog/campionato-estivo-di-xonotic-2016.md View File

@@ -0,0 +1,49 @@
1
++++
2
+title = "Campionato estivo di Xonotic 2016"
3
+slug = "campionato-estivo-di-xonotic-2016"
4
+date = "2016-09-08T15:33:49-02:00"
5
+categorie = ["Xonotic", "Videogiochi"]
6
+description = "Campionato estivo di Xonotic 2016 - Xonotic Summer Championship 2016"
7
+image = "/assets/img/xonotic_logo.png"
8
++++
9
+
10
+
11
+Vi segnalo un evento che avrà luogo online il 10 e l'11 Settembre 2016,
12
+ovvero lo "[Xonotic Summer Championship 2016][xsc]"!
13
+
14
+<!--more-->
15
+
16
+A seguito dei due grandi successi, lo "[Xonotic Duel World Cup][xdwc]", tenutosi
17
+il 26 e 27 Marzo scorso e lo "[Xonotic Winter Duel Cup][xwdc]" dello scorso
18
+Dicembre, è stato organizzato questo nuovo evento che probabilmente avrà ancora
19
+più seguito dei precedenti.
20
+
21
+Giocatori abilissimi provenienti da tutto il mondo si ritroveranno nell'arena
22
+per darsi battaglia in scontri all'ultimo frag!
23
+
24
+Il campionato avverrà con le seguenti modalità:
25
+
26
+- iscrizione tramite [forum][forum] o IRC su [#xonotic.cup][irc]
27
+- una prima fase di qualifiche, per selezionare gruppi di giocatori con lo stesso
28
+grado di abilità, in modo che anche chi è meno abile nel gioco possa comunque
29
+avere l'occasione di divertirsi
30
+- inizio duelli 1vs1 con sistema a doppia eliminazione (per essere scartati
31
+bisogna perdere due incontri), tempo limite di 10 minuti e nessun limite per le
32
+frag
33
+- premio monetario di 80 euro (+ eventuali donazioni)
34
+
35
+L'appuntamento è:
36
+
37
+- Sabato 10 Settembre ore 17:00 CEST per il "check-in"
38
+- Sabato 10 Settembre dalle ore 18:00 CEST fino circa le 23:00 CEST prima parte del campionato
39
+- Domenica 11 Settembre dalle 15:00 CEST seconda parte del campionato
40
+
41
+Ci vediamo sul campo di battaglia!
42
+
43
+[xsc]: http://forums.xonotic.org/showthread.php?tid=6334
44
+[xdwc]: http://forums.xonotic.org/showthread.php?tid=6045
45
+[xwdc]: http://forums.xonotic.org/showthread.php?tid=5934
46
+[forum]: http://forums.xonotic.org/
47
+[irc]: https://webchat.quakenet.org/?channels=xonotic.cup
48
+
49
+

+ 16
- 0
content/blog/ciao-mondo.md View File

@@ -0,0 +1,16 @@
1
++++
2
+title = "Ciao mondo!"
3
+slug = "ciao-mondo"
4
+date = "2013-09-02T13:09:41-01:00"
5
+categorie = ["Senza categoria"]
6
++++
7
+
8
+
9
+Benvenuto sul blog di Elinvention. Presto inizierò a scrivere articoli (spero) interessanti riguardanti informatica, videogiochi e software libero ed occasionalmente qualcosa di scientifico o tecnologico più in generale.
10
+
11
+Essendo un appassionato di videogiochi (in particolare quelli targati Nintendo) e di software libero, se un gioco è fatto bene ed è libero, per me non c’è niente di meglio. Aspettatevi recensioni di ogni genere!
12
+
13
+Se vuoi collaborare [contattami](/contatti.html) o lascia un commento a questo articolo.
14
+
15
+Ai miei tre lettori,  
16
+Elia

+ 20
- 0
content/blog/debian-8-jessie.md View File

@@ -0,0 +1,20 @@
1
++++
2
+title = "Debian 8 Jessie"
3
+slug = "debian-8-jessie"
4
+date = "2015-04-24T19:39:50-02:00"
5
+categorie = ["Software Libero"]
6
+image = "https://www.debian.org/logos/openlogo.svg"
7
++++
8
+
9
+Debian 8 Jessie verrà [ufficialmente rilasciata domani 25 Aprile 2015](https://lists.debian.org/debian-devel-announce/2015/03/msg00016.html).
10
+
11
+Non potevano scegliere una data migliore, dato che domani è anche il giorno della *liberazione* italiana dal fascismo.
12
+
13
+Per vedere le novità che troveremo in Jessie basta leggere le [note di rilascio](https://www.debian.org/releases/jessie/releasenotes) disponibili in diverse lingue tra cui l'italiano.
14
+
15
+Per chi non lo sapesse i nomi dei rilasci di Debian provengono dal film di animazione Toy Story della Pixar. Ed ecco Jessie:
16
+
17
+[![Debian e Jessie](https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/90/sin-tc3adtulo-11.png)](https://gmg.elinvention.ovh/u/elinvention/m/debian-e-jessie/)
18
+
19
+Il primo rilascio ad avere un nome fu Debian 1.1 Buzz. Potete trovare altre informazioni divertenti in [questo articolo](https://pollycoke.wordpress.com/2007/02/27/le-origini-del-logo-di-debian/).
20
+

+ 35
- 0
content/blog/diritto-di-offendere.md View File

@@ -0,0 +1,35 @@
1
++++
2
+title = "Diritto di Offendere"
3
+slug = "diritto-di-offendere"
4
+date = "2015-04-29T23:32:36-02:00"
5
+draft = true
6
++++
7
+
8
+
9
+Fino a che punto un'offesa può arrecare danno ad una persona sana di mente?
10
+
11
+Di seguito spiego perchè non mi offendo se mi offendete (basta che non sia stalking)...
12
+
13
+<!--more-->
14
+
15
+Non vedo come una persona integra possa andare in mille pezzi con un'offesa. Capita spesso, anche nella vita quotidiana di offendere qualcuno in modo non intensionale, magari perchè non si aspettavano da noi un certo tipo di comportamento. Chi deve essere punito? Nessuno: non è colpa mia se hai un'immagine di me diversa da quella che reale. È facile vedere come sia assurdo subire processi legali per un'offesa.
16
+
17
+Inoltre ciò che offende me, non è ciò che offende te e viceversa. Quel che mi offende ogni giorno è che esistano politici corrotti ai livelli più alti di governo nel mio Paese. Quel che offende il Presidente della Repubblica è ricevere un commento come "non è degno". Purtroppo se si offende lui è vilipendio, se mi offendo io "*mi buttano dentro per onestà*".
18
+
19
+Per non parlare del commento del papa veramente stupido: quando prende l'aereo gli fa male la quota. Secondo me l'ISIS gli ha fatto paura e spero che sia questa la ragione di quei commenti. Se offendono tua madre tu puoi avere la reazione che ti pare. Ma perchè dovrei rinunciare al diritto di offendere tua madre? Magari potrei anche dire qualcosa di vero... Se offendono la tua fede, che problema è? Il mondo è pieno di ignoranti se li dovessi mettere dentro tutti in quanti rimarremmo?!? Con questo non voglio assolutamente dire che sia corretto offendere senza motivo, anzi personalmente non mi permetterei mai di farlo, ma non per questo rinuncio ad un diritto.
20
+
21
+Aggiungerei che se una persona si sente danneggiata da un'offesa, mi fa venire il sano dubbio di aver detto qualcosa di vero che "proprio non va giù". Quanti ce ne sono di queste persone che si identificano come malati in una etichetta (del tipo "io devo essere lo studente numero 1, se prendo 8 mi offendo").
22
+
23
+Ripeto ancora una volta e più chiaramente: la *libertà*, il diritto di offendere non sono assolutamente un dovere. Se vuoi offendere, offendi se non vuoi non farlo.
24
+
25
+Io di solito evito di offendere la gente perchè sono educato e civile, ma se dovessi denunciare qualcosa? Potrei dire la stessa cosa in due modi diversi: uno non offensivo e uno offensivo, ma quale verrebbe recepito di più? 
26
+
27
+Un esempio lampante è Zeb89. Quasi sicuramente non sarete d'accordo su quello che dice, ma apprezzo moltissimo la sua spontaneità, la sua sfacciataggine, il suo modo di affermare ciò che pensa senza arruffianarsi nessuno. Lui difende la libertà di espressione: non ti va bene quello che dico? Affari tuoi, mettimi il pollice in giù e offendimi se proprio devi, hai i miei stessi diritti!
28
+
29
+Potrebbe sembrare strano doversi difendere a colpi di offesa, ma c'è un detto dalle mie parti che dice:
30
+> chi ha più intelligenza l'adoperi
31
+quindi se per esempio qualcono dovesse "*infangare il mio buon nome*", sicuramente non risponderei con una denuncia, ma mi limiterei a chiarificare qualsiasi equivoco proprio su questo sito con argomentazioni logiche e con calma e senerità.
32
+
33
+Quindi sì, potete offendermi se ritenete di aver motivo di offendermi. Se non ce l'avete... state spammando, accidenti a voi!
34
+
35
+Viva la libertà!

+ 11
- 0
content/blog/documentario-degli-anni-80-sugli-hacker.md View File

@@ -0,0 +1,11 @@
1
++++
2
+title = "Documentario degli anni '80 sugli Hacker"
3
+slug = "documentario-sugli-hacker-degli-anni-80"
4
+date = "2015-01-09T00:35:05-01:00"
5
+categorie = ["Hacker"]
6
++++
7
+
8
+Ho trovato un vecchio documentario in inglese (anzi americano) del 1984, quando la parola "[hacker](https://en.wikipedia.org/wiki/Hacker_%28term%29)" assumeva ancora il suo significato originale. In questo documentario la tecnologia e le persone sembrano appartenti ad un'epoca veramente ma veramente remota. Da notare che il 1984 è lo stesso anno in cui è stato fondato il progetto GNU ed infatti troviamo un giovane Richard Stallman il cui progetto è quello di "rendere tutto il software libero".
9
+
10
+[Guarda o scarica il video ora!](https://thesprawl.org/media/simstim/hackers_wizards.mp4)
11
+

+ 16
- 0
content/blog/dolphin-50.md View File

@@ -0,0 +1,16 @@
1
++++
2
+title = "Dolphin 5.0"
3
+slug = "dolphin-50"
4
+date = "2016-06-27T22:36:10-02:00"
5
+image = "https://dolphin-emu.org/m/user/blog/5-0release/5-0releaseheader.jpg"
6
++++
7
+
8
+A 2 anni e 7 mesi di distanza dal rilascio della versione 4.0.2 dell'emulatore libero di Triforce, GameCube e Wii, possiamo finalmente assistere al rilascio di [Dolphin 5.0][dolphin]!
9
+
10
+Le novità rispetto alla versione precedente sono molteplici, così come la quantità di bug risolti. In generale Dolphin è diventato molto più stabile di prima, più accurato nell'emulazione e anche più ottimizzato, consentendo ai giocatori di continuare ad apprezzare i propri titoli su pc.
11
+
12
+Trovate una descrizione dettagliata delle migliorie sul [blog del progetto][blog rilascio]. Da notare l'abbandono dell'architettura x86, che limitava la velocità di emulazione al 50% e del renderer D3D9, che non consentiva le operazioni intere, ma solo in virgola mobile causando errori di arrotondamento non trascurabili; l'aggiunta del supporto completo a ES_Launch, ovvero il menù Wii, che adesso può essere emulato correttamente, come se fosse una Wii vera e propria e molto altro ancora.
13
+
14
+[dolphin]: https://it.dolphin-emu.org/download/
15
+[blog rilascio]: https://it.dolphin-emu.org/blog/2016/06/24/dolphin-50-release/
16
+

+ 14
- 0
content/blog/downgrade-del-server-di-minetest-a-versione-0-4-9.md View File

@@ -0,0 +1,14 @@
1
++++
2
+title = "Downgrade del server di Minetest a versione 0.4.9"
3
+slug = "downgrade-del-server-di-minetest-a-versione-0-4-9"
4
+date = "2014-07-18T23:07:56-01:00"
5
+categorie = ["Minetest"]
6
++++
7
+
8
+Con il recente aggiornamento di Minetest alla versione 0.4.10, il gioco è diventato ingiocabile sul nostro server. Per questo ho deciso di tornare alla 0.4.9, perfettamente funzionante. In quanto ai nuovi item, troveremo una soluzione tramite mod o altro.
9
+
10
+Update: ho scoperto l'origine del bug e l'ho [segnalato](https://github.com/minetest/minetest/issues/1502).
11
+
12
+Buon divertimento,  
13
+il team tecnico (io).
14
+

+ 24
- 0
content/blog/duckduckgo-il-motore-di-ricerca-migliore-di-google.md View File

@@ -0,0 +1,24 @@
1
++++
2
+title = "DuckDuckGo, il motore di ricerca migliore di Google"
3
+slug = "duckduckgo-il-motore-di-ricerca-migliore-di-google"
4
+date = "2014-09-24T17:09:15-01:00"
5
+categorie = ["Motori di ricerca"]
6
+image = "https://duckduckgo.com/assets/logo_homepage.normal.v106.svg"
7
++++
8
+
9
+Per chi non lo conoscesse già, ecco a voi [DuckDuckGo](https://duckduckgo.com/), un motore di ricerca americano creato nel 2008, che ha acquisito una notevole popolarità a partire dal [2012](grafico). Vi consiglio caldamente di provarlo e di sostituirlo a Google. Io mi trovo bene ad usarlo al posto di BigG da circa un anno. Fatelo per la vostra privacy!
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Quali sono i punti di forza di DuckDuckGo? Semplice: funziona bene, è in grado di cercare immagini, video, prodotti, informazioni, meteo etc. [senza tracciare l'utente](http://donttrack.us/) e "[senza metterlo in una bolla](http://dontbubble.us/)" (come invece fa Google). Non ci sono neanche pubblicità parassita fastidiosissime che consumano banda, memoria e processore, rallentando la velocità di navigazione (pensate ai video pubblicitari di YouTube!).
14
+
15
+C'è da dire anche che Google è un'azienda molto più grande di DuckDuckGo ed ha altri mezzi molto potenti per spiarci. La lista è molto lunga: Google Play Store (è una backdoor universale), Google Now, Google Hangouts, Google Plus e tutto ciò che comincia per Google. Il consiglio che posso darvi è quello di **non identificatevi con il motore di ricerca che usate**. È bene che affidiate i servizi di posta elettronica ad un'azienda, i vostri dati ad un'altra, il motore di ricerca ad un'altra ancora.
16
+
17
+DuckDuckGo è parzialmente software libero: la parte centrale scritta in Perl è proprietaria, mentre tutto il resto è libero. DuckDuckGo utilizza nginx come web server, PostgreSQL come database e GNU/Linux o BSD come sistema operativo.
18
+
19
+Per tutti questi motivi, DuckDuckGo è sicuramente migliore di Google.
20
+
21
+Su [questa pagina](https://duckduckgo.com/tour) si trovano riassunti tutti i punti sopra descritti, mentre su [Wikipedia](https://en.wikipedia.org/wiki/DuckDuckGo) si trovano molte altre informazioni.
22
+
23
+[grafico]: https://onedrive.live.com/?cid=d38146e6f54d5475&amp;id=D38146E6F54D5475!126&amp;v=3&amp;ithint=photo,.jpg&amp;authkey=!AI_tt1xKlMsTVbE
24
+

+ 26
- 0
content/blog/e-morto-satoru-iwata-presidente-di-nintendo-a-soli-55-anni.md View File

@@ -0,0 +1,26 @@
1
++++
2
+title = "È morto Satoru Iwata, presidente di Nintendo a soli 55 anni"
3
+slug = "e-morto-satoru-iwata-presidente-di-nintendo-a-soli-55-anni"
4
+date = "2015-07-14T01:30:41-02:00"
5
+categorie = ["Nintendo", "Videogiochi"]
6
+image = "http://www.wiitalia.it/wp-content/uploads/2015/07/Iwata-305x361.jpg"
7
++++
8
+
9
+Addio a Satoru Iwata, presidente di Nintendo che ci ha lasciati l'11 Luglio 2015 a causa di un tumore maligno ai dotti biliari, spegnendosi a soli 55 anni.
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Una notizia del tutto inaspettata, anche se l'operazione a cui si era sottoposto un anno fa, che lo aveva fatto assentare dall'E3 mi aveva fatto sospettare qualcosa del genere. Anche quest'anno era assente senza specificare una ragione particolare. Adesso si spiega tutto...
14
+
15
+Era un abile programmatore dotato di molta creatività che lo ha portato a creare due titoli originali: Kirby e Baloon Flight.
16
+
17
+Riporto la sua più famosa citazione:
18
+
19
+> On my business card, I am a corporate president. In my mind, I am a game developer. But in my heart, I am a gamer.
20
+
21
+> Sul mio biglietto da visita sono un Presidente. Nella mia mente sono uno sviluppatore. Ma nel mio cuore, sono un giocatore.
22
+
23
+La notizia arriva *direttamente* |O| da Nintendo con un [comunicato](http://www.nintendo.co.jp/ir/pdf/2015/150713e.pdf), secondo il quale, alla compagnia rimangono Shigeru Miyamoto e Genyo Takeda come direttori rappresentativi.
24
+
25
+A questo punto non ci resta che sperare che il successore di Iwata sia una persona altrettanto competente, carismatica, iconica, simpatica e speriamo che, come lui, riesca a risollevare Nintendo verso nuovi orizzonti.
26
+

+ 30
- 0
content/blog/economia-basata-sulle-risorse.md View File

@@ -0,0 +1,30 @@
1
++++
2
+title = "Economia Basata sulle Risorse"
3
+slug = "economia-basata-sulle-risorse"
4
+date = "2016-09-28T09:58:31-02:00"
5
+draft = true
6
++++
7
+
8
+Alcune definizioni:
9
+
10
+- Economia: dal greco oikos "casa" nomos 
11
+
12
+Che cos'è quindi un'economia basata sulle risorse? È il tipo di economia più
13
+semplice possibile. Si fa una lista di tutte le risorse che sono disponibili al
14
+momento e si prendono decisioni dirette su come sfruttarle al meglio, con la
15
+massima efficienza in modo da sprecarne il meno possibile.
16
+
17
+Se si vuole costruire una casa, lo si chiede ad un ingegnere o ad un calcolatore
18
+elettronico opportunamente programmato che ci risponderà con un progetto che si
19
+adatta alle nostre esigenze. Tale progetto si baserà primariamente sulle risorse
20
+necessarie e quelle disponibili, sarà pensato unicamente al fine di garantire
21
+che la casa rispetterà i requisiti (durerà almeno 100 anni, resisterà alle
22
+intemperie, sarà comoda, calda, accogliente, con la piscina ecc) e che le
23
+risorse impiegate per la sua realizzazione non andranno sprecate.
24
+
25
+Le risorse sono finite e limitate e, anche se alcune hanno una limitata capacità
26
+rigenerativa naturale, non si possono sprecare! Una volta sprecate non
27
+torneranno.
28
+
29
+La nostra economia attuale, ovviamente non si basa sulle risorse, ma indovina un po', sul debito finanziario!
30
+

+ 22
- 0
content/blog/finestre-10.md View File

@@ -0,0 +1,22 @@
1
++++
2
+title = "Finestre 10"
3
+slug = "finestre-10"
4
+date = "2015-08-01T22:09:23-02:00"
5
+categorie = ["Software proprietario", "Microsoft"]
6
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/112/meditate.png"
7
++++
8
+
9
+In questi giorni molti (idioti) stanno letteralmente impazzendo per Finestre 10, il popolare sistema operativo di casa Micro$oft che li assoggetterà al volere della stessa. Dissociatevi da tale pazzia e convincete quante più persone ad abbracciare il software libero, come, ad esempio, il sistema operativo GNU/Linux.
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+La Free Software Foundation ha rilasciato come di consueto dopo il rilascio di una nuova versione di Finestre, una dichiarazione che potete leggere su [questa pagina][fsf] in inglese.
14
+
15
+I fatti sono questi: il codice sorgente di Windows non è disponibile e quindi non è possibile sapere che cosa fa veramente se non dopo un lungo e costoso processo di ingegneria inversa. Il codice sorgente di GNU/Linux invece è disponibile e liberamente modificabile in ogni sua parte. Ne segue, quindi, che la Microsoft si trova in una posizione superiore rispetto agli utenti, può imporre anche cambiamenti indesiderati ed evitare quelli scomodi come la correzione di falle nella sicurezza (in passato la Microsoft informava l'NSA circa le falle di sicurezza e solo dopo molto tempo rilasciava le correzioni). Chi sviluppa GNU/Linux, invece si trova in una condizione di parità con gli utenti che, addirittura, potrebbero essere proprio loro degli sviluppatori. Nessuna modifica viene imposta agli utenti che sono liberi di creare la propria versione modificata che sia adatta alle loro esigenze.
16
+
17
+Non aspettate! I vantaggi ci sono e non sono pochi anche se ciò richiede un po' di sacrificio. Se volete che il vostro computer sia sotto il vostro controllo e non sotto quello di una grande azienda allora la scelta è facile. Rinunciare al software proprietaro per abbracciare le alternative libere non è facile non lo nascondo, ma è anche uno sforzo necessario per salvare l'informatica come scienza dalla piaga dei brevetti, dalle licenze restrittive, dalle macchine che, controllate da distanza, si ribellano al proprietario (ad esempio DRM). Il software libero è slegato dalle dinamiche capitalistiche che permettono alle aziende di infischiarsene degli utenti e pensare solo ed esclusivamente a come far lievitare il profitto (ad esempio Lenovo che ha sacrificato il protocollo sicuro HHTPS sull'altare delle pubblicità).
18
+
19
+Siete sicuri che Finestre 10 sia un miglioramento rispetto a Finestre 8? Potrebbe esserlo dal punto di vista tecnico, ma di sicuro non da quello etico.
20
+
21
+[fsf]: https://www.fsf.org/news/the-fsfs-statement-on-windows-10
22
+

+ 39
- 0
content/blog/finlandia.md View File

@@ -0,0 +1,39 @@
1
++++
2
+title = "Finlandia"
3
+slug = "finlandia"
4
+date = "2014-12-18T22:12:18-01:00"
5
+categorie = ["Curiosità"]
6
++++
7
+
8
+Che cosa sapete della Finlandia? Fino a poco tempo fa ne sapevo veramente molto poco. Pensando alla Finlandia, mi veniva in mente soltanto un posto freddo, molto distante, di cui non si sente mai parlare. Bhe… in realtà la prima cosa che mi veniva in mente era Linus Torvalds, il più che noto creatore di Linux, il kernel libero. Casualmente oggi mi sono imbattuto su alcuni fatti curiosi e interessanti sulle tradizioni finlandesi e quindi ho approfondito un po’ l’argomento.
9
+
10
+<!--more-->
11
+
12
+La cosa che sto per mostrarvi vi farà desiderare di fare un dottorato di ricerca (PhD che sta per il latino “Philosophiae Doctor”) in Finlandia. Perché? Guardate qua:
13
+
14
+[![Spada Dottorale dell'Università di Oulu](http://www.oulu.fi/sites/default/files/miekka23.jpg)](http://www.oulu.fi/sites/default/files/miekka23.jpg)
15
+
16
+![Spada e Cappello Dottorale dell'Università di Oulu](http://www.oulu.fi/sites/default/files/blog-images/OBS_doctoral%20conferment.jpg)  
17
+Spada e Cappello Dottorale dell’Università di Oulu
18
+
19
+Al momento della cerimonia ufficiale per il conferimento del dottorato, in Finlandia è richiesto il possesso di un cappello nero (o di altri colori in base al tipo di dottorato conseguito) e di una spada civile ufficialmente certificata dalla Repubblica di Finlandia. Sia il cappello che la spada hanno il logo d’oro dell’università. Sfortunatamente i dottorandi devono acquistare il cappello fatto a mano e la spada spendendo di tasca propria a cifre non proprio modiche, ma d’altro canto l’università è gratuita.
20
+
21
+![Cerimonia di Conferimento del Dottorato](http://thepickledhedgehog.files.wordpress.com/2012/10/finnish-doctoral-graduation.jpg)
22
+
23
+![Cappello Dottorale Finlandese](http://thepickledhedgehog.files.wordpress.com/2012/10/finnish-doctoral-hat.jpg)
24
+
25
+Il cappello deve essere tenuto con la mano sinistra con il simbolo rivolto in modo che sia visibile. Soltanto quando il cappello viene indossato dal Conferente delle Lauree, anche gli altri devono indossarlo. I nuovi dottori devono indossarlo anche durante la cena e il ballo. Durante le funzioni religiose in chiesa, i dottori devono togliersi il cappello. Il Cappello Dottorale è un simbolo dello status e del grado, e deve essere trattato come tale. Non si deve appoggiare capovolto su un tavolino, per esempio, ma va riposto in una scatola di legno apposita. Al momento dell’acquisto, viene presa la dimensione della testa e viene prodotto a mano.
26
+
27
+![Spade Dottorali](http://thepickledhedgehog.files.wordpress.com/2012/10/finnish-doctoral-sword.jpg)
28
+
29
+La spada riporta il logo dorato dell’università, il nome, la data della cerimonia. Gli uomini la portano sul lato sinistro, per mezzo dell’apposito gancio. Le donne possono portare la spada a mano, se lo desiderano. <a href="https://www.jyu.fi/en/academic-events/degrees-ceremony/instruct/doctoral-hats-and-sword">Qua</a> trovate più dettagli.
30
+
31
+Cercando in giro notizie sulla Finlandia, ho trovato sul <a href="http://www.visitfinland.com/">sito turistico finlandese</a>, un <a href="http://www.visitfinland.com/campaigns/finngenerator/public/it/">simpatico generatore di nomi finlandesi</a>. A quanto pare i nomi finlandesi hanno dietro una storia. Inserendo il mio nome è uscito fuori “<a href="http://www.visitfinland.com/campaigns/finngenerator/public/it/result/5493219f1f89c">Ohto Harju</a>“.
32
+
33
+Lo stemma della Finlandia è uno scudo araldico su cui è raffigurato un <a href="https://en.wikipedia.org/wiki/Lion_%28heraldry%29">leone araldico rampante coronato</a> che calpesta una spada e ne tiene un’altra con la zampa destra, trasformata in un braccio umano.
34
+
35
+![Stemma della Finlandia](https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/ae/Coat_of_arms_of_Finland.svg)
36
+
37
+L’ [inno Finlandese](https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/61/United_States_Navy_Band_-_Maamme.ogg) è breve ma niente male.
38
+
39
+In Finlandia si trova la Lapponia finlandese, <a href="http://www.visitfinland.com/it/articolo/il-meglio-della-lapponia-secondo-babbo-natale/">la terra di Babbo Natale</a> (quello vero originale che esiste davvero).

+ 26
- 0
content/blog/fsf-30-anni-di-lotta-contro-il-software-proprietario.md View File

@@ -0,0 +1,26 @@
1
++++
2
+title = "FSF, 30 anni di lotta contro il software proprietario"
3
+slug = "fsf-30-anni-di-lotta-contro-il-software-proprietario"
4
+date = "2015-01-03T21:44:55+00:00"
5
+categorie = ["Software Libero"]
6
++++
7
+
8
+La [Free Software Foundation](https://www.fsf.org/) è una fondazione statunitense che da 30 anni difende le libertà degli utenti di computer di tutto il mondo. È stata fondata il 4 Ottobre 1985 da Richard Matthew Stallman (RMS per gli amici) per sostenere il nascente movimento per il software libero. Entro il 31 Gennaio 2015, la FSF, spera di [raccogliere 525000$](https://my.fsf.org/donate/), la raccolta fondi più ambiziosa che abbia mai tentato, per altri splendidi 30 anni a difesa degli utenti.
9
+
10
+Di seguito vi consiglio un libro e vi mostro il video speciale per i 30 anni.
11
+
12
+<!--more-->
13
+
14
+Vi consiglio fortemente di leggere il libro "Free as in freedom 2.0" che contiene una biografia di Stallman, un personaggio molto interessante nonché, fondatore del progetto GNU, della FSF, del movimento per il software libero, programmatore di Emacs, programmatore di GCC (GNU Compiler Collection), programmatore di GDB (GNU Debugger), colui che ha dato la definizione alla parola "hacker" (che non ha lo stesso significato di quello che gli danno i giornalisti deficienti, * vedi in fondo alla pagina), [Sant'IGNUciuos nella Chiesa di Emacs](https://stallman.org/saint.html) e altro che sicuramente mi sono dimenticato.  
15
+Il libro è liberamente e legalmente scaricabile in versione originale in [PDF](https://duckduckgo.com/l/?kh=-1&uddg=https%3A%2F%2Fstatic.fsf.org%2Fnosvn%2Ffaif-2.0.pdf), oppure tradotto in italiano in formato [libro elettronico](http://www.apogeonline.com/libri/9788850311224/scheda), in quanto rilasciato con licenza GFDL (GNU Free Documentation License - Licenza per Documentazione Libera GNU).
16
+
17
+Quest'anno è dunque il 30° anniversario per la FSF, che [ha commissionato un'azienda](https://www.fsf.org/blogs/community/user-liberation-watch-and-share-our-new-video#info) per creare un video introduttivo ai programmi liberi. Il video, ci garantiscono, è stato realizzato solo con programmi liberi (penso abbiano usato l'ottimo programma di grafica 3D, [Blender](http://www.blender.org/)).
18
+
19
+<iframe width="640" height="360" src="https://static.fsf.org/nosvn/FSF30-video/FSF_30_720p.webm" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
20
+
21
+* Chi è un Hacker? Un Hacker è una persona che usa la mente in modo **creativo** per risolvere un problema qualunque, anche inutile. Si può riassumere in inglese in due parole: "playful cleverness". Gli "hacker" dei giornalisti ignoranti che si infilano nelle reti in modo a dir poco hollywoodiano, non usano la mente in modo creativo, ma distruttivo con scopi ben precisi e quindi non possono essere definiti Hacker.
22
+
23
+* RMS era considerato il re degli Hacker. Dopo aver creato il popolarissimo Emacs, la gente gli chiedeva se erano ammessi altri editor nel movimento per il software libero. Scherzando, Stallman, si mostrò in pubblico indossando una tunica ed un'aureola recitando di essere [Sant'IGNUzio](https://stallman.org/saint.html), un Santo nella Chiesa di Emacs.
24
+
25
+![Benedizione di RMS](https://stallman.org/saintignucius.jpg)  
26
+Benedico i vostri computer, figli miei!

+ 79
- 0
content/blog/fukushima.md View File

@@ -0,0 +1,79 @@
1
++++
2
+title = "Fukushima"
3
+slug = "fukushima"
4
+date = "2015-03-08T23:45:03-01:00"
5
+categorie = ["Politica", "Ambiente", "Storia"]
6
++++
7
+
8
+Nonostante i media non ne parlino più, i problemi alla centrale nucleare di
9
+Fukushima, causati dal terribile terremoto e maremoto del [Tōhoku][tohoku] l'11 
10
+marzo 2011 con una [magnitudo momento][MMS] di 9.0, sono lungi dall'essere 
11
+risolti.
12
+
13
+Un modo per tenersi aggiornati, consapevoli, informati sulla catastrofica 
14
+situazione di Fukushima, e al riparo da questa informazione malata, 
15
+è sicuramente quello di visitare il sito indipendente [Fukushima Diary][FD].
16
+
17
+Ricapitoliamo quel che è successo a Fukushima...
18
+
19
+<!--more-->
20
+
21
+Nella regione di Fukushima erano attivi soltanto 3 reattori su 6 al momento del
22
+terremoto: al 4° era stato tolto il carburante, mentre il 5° e il 6° erano spenti 
23
+per manutenzione. Dopo il terremoto tutti i reattori attivi 1, 2 e 3 sono 
24
+automaticamente entrati nello stato di [SCRAM][SCRAM] (arresto di emergenza).
25
+Il reattore 1 era un reattore BWR-3 (Boiling Water Reactor) quindi un po'
26
+più vecchio degli altri, tutti BWR-4. In un reattore di II generazione, come
27
+quelli di Fukushima, è necessario che il sistema di raffreddamento rimanga in 
28
+funzione per alcuni giorni anche dopo l'entrata nello stato SCRAM per evitare la
29
+fusione del nocciolo.
30
+Le onde del maremoto alte 14 metri si sono infrante sulla diga foranea alta 
31
+soltanto 10 metri, superandola e inattivando il generatore a gasolio di 
32
+emergenza. Ciò ha attivato le batterie di emergenza che hanno alimentato i 
33
+sistemi di raffreddamento per un solo giorno.
34
+Conseguentemente il livello d'acqua è sceso sotto i livelli di guardia in tutti 
35
+i reattori, provocando la fusione delle barre di combustibile nei reattori.
36
+Ciò ha portato alla formazione di idrogeno all'interno delle strutture di 
37
+contenimento dei reattori 1 e 3 provocandone ripetute esplosioni.
38
+Successivamente è stato autorizzato il rilascio controllato di vapore dal 
39
+reattore 2 e l'irrorazione dei reattori con acqua di mare e acido borico 
40
+(un moderatore: assorbe i neutroni rallentando il decadimento). Il vapore e
41
+le esplosioni hanno rilasciato nell'atmosfera ioni radioattivi di iodio 110.
42
+Il reattore 4, nonostante non contenesse carburante, si è riempito di idrogeno 
43
+probabilmente tramite tubi che mettono in comunicazione il reattore 3 con il 4
44
+oppure da una reazione tra il rivestimento di zirconio e l'acqua.
45
+
46
+Stando alle autorità e a Tepco, l'azienda che gestisce la centrale nucleare, il
47
+rivestimento interno dei reattori era ancora intatto e nessun fluido 
48
+radioattivo avrebbe lasciato il reattore. 
49
+Nonostante ciò, quello di Fukushima, è stato dichiarato, dopo pochi giorni, un 
50
+disastro di livello 7 sulla scala [INES][INES] (al pari del disastro di 
51
+Chernobyl).
52
+
53
+Infatti la stessa Tepco, ha recentemente ammesso che l'acqua contaminata da 
54
+cesio-134/137 e stronzio-90 è fuoriuscita dal reattore ed è finita nell'oceano,
55
+probabilmente entro i 3 giorni seguenti il disastro.
56
+Stiamo parlando di 400,000,000 Bq ([Becquerel][Bq],
57
+unità di misura della radioattività definita come l'attività di un 
58
+[radionuclide][rdn] che ha un decadimento al secondo).
59
+
60
+Sul tetto del secondo reattore la radioattività è tuttora talmente elevata che 
61
+nessuno osa avvicinarvisi, rendendo impossibile l'analisi della situazione.
62
+
63
+Per questo Tepco ha iniziato a "[scattare fotografie][scansione-a-muoni]" 
64
+dell'interno del reattore utilizzando dei rilevatori di [muoni][muone], 
65
+particelle elementari molto penetranti, generate dai raggi cosmici che entrano 
66
+nell'atmosfera, in grado di oltrepassare gli spessi muri di cemento armato e
67
+piombo che schermano il nocciolo.
68
+
69
+
70
+
71
+[tohoku]:https://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_e_maremoto_del_T%C5%8Dhoku_del_2011
72
+[MMS]:https://it.wikipedia.org/wiki/Scala_di_magnitudo_del_momento_sismico
73
+[FD]:http://fukushima-diary.com/
74
+[Bq]:https://it.wikipedia.org/wiki/Becquerel
75
+[rdn]:https://it.wikipedia.org/wiki/Radionuclide
76
+[SCRAM]:https://it.wikipedia.org/wiki/SCRAM
77
+[INES]:https://it.wikipedia.org/wiki/Scala_INES
78
+[scansione-a-muoni]:http://fukushima-diary.com/2015/01/tepco-start-scanning-inside-reactor-1-early-february-using-muon/
79
+[muone]:https://it.wikipedia.org/wiki/Muone

+ 27
- 0
content/blog/giorno-del-rallentamento-di-internet.md View File

@@ -0,0 +1,27 @@
1
++++
2
+title = "Giorno del rallentamento di Internet"
3
+slug = "giorno-del-rallentamento-di-internet"
4
+date = "2014-09-10T20:09:45-01:00"
5
+categorie = ["Diritti Digitali"]
6
++++
7
+
8
+Oggi, 10 Settembre 2014, è il giorno del rallentamento di Internet. Sponsorizzata dalla <a href="https://www.eff.org/">Electronic Frontier Foundation (EFF)</a>, questa giornata, serve per dimostrare alla statunitense <a href="https://www.fcc.gov/document/protecting-and-promoting-open-internet-nprm">Federal Communications Commission (FCC)</a> che la neutralità di internet è molto importante anche per molte aziende, tra cui le famose piattaforme di distribuzione di contenuti per adulti, PornHub e RedTube.
9
+
10
+<!--more-->
11
+
12
+Ovviamente partecipano le aziende che si occupano di diritti digitali tra cui EFF, Demand Progress e Fight for the Future, così come altre aziende di internet come Etsy, reddit e Mozilla.
13
+
14
+Tranquilli, le pagine non verranno veramente caricate più lentamente, piuttosto verrà mostrato un banner (come quello che sicuramente avrete notato in questo sito), contenente un immagine di caricamento infinito.
15
+
16
+Ciò che ha fatto veramente infuriare tutti è l'indecente proposta di dare ai fornitori di servizi internet (Internet Service Provider o ISP), il potere di suddividere internet in "linee veloci", che costano ovviamente di più e in "linee lente", meno costose. Questo è pericoloso anche per il fatto che gli ISP potrebbero acquisire troppo potere e rallentare i siti a propria discrezione penalizzando quelli che non ben visti.
17
+
18
+Sembra che il capitalismo cerchi di danneggiare in ogni modo gli utenti e le piccole imprese e questo non è altro che l'ennesimo tentativo.
19
+
20
+Nel caso di un paese come l'Italia, mi fa ridere una proposta del genere: con la situazione attuale come si potrebbe pensare a "linee veloci"?!?
21
+
22
+Come riportato dal sito <a href="http://www.netindex.com/">netindex.com</a>, la velocità media in download dell'Italia è di 8,6 Mbps ovvero 1,075 MiB/s. Questo valore è ridicolo se comparato a quello di altri paesi "<a href="http://www.google.it/publicdata/explore?ds=ds22a34krhq5p_&amp;met_y=gd_pc_gdp&amp;idim=country:it&amp;dl=it&amp;q=debito+pubblico#!ctype=l&amp;strail=false&amp;bcs=d&amp;nselm=h&amp;met_y=gd_mio_eur&amp;scale_y=lin&amp;ind_y=false&amp;rdim=country&amp;idim=country:it:ro&amp;ifdim=country&amp;tstart=810684000000&amp;tend=1378764000000&amp;hl=it&amp;dl=it&amp;ind=false">sottosviluppati</a>" come la Romania che ha la bellezza di 55,7 Mbps cioè 6,962 MiB/s di banda media in download.
23
+
24
+Probabilmente in Italia non avremmo avvertito alcuna differenza se la proposta fosse passata perchè a quel punto uno avrebbe tirato fuori i vecchi modem a 56 Kbps! Ciononostante la proposta rimane indecente.
25
+
26
+Dobbiamo continuare a difendere la "<a href="http://www.laquadrature.net/en">Network Neutrality</a>"!
27
+

+ 118
- 0
content/blog/gnulinux-ed-io.md View File

@@ -0,0 +1,118 @@
1
++++
2
+title = "GNU/Linux ed io"
3
+slug = "gnulinux-ed-io"
4
+date = "2015-04-29T23:51:30-02:00"
5
+draft = true
6
++++
7
+
8
+Mentre stavo scrivendo l'articolo sulle reti sociali, sono incappato
9
+in alcuni ricordi che riguardano GNU/Linux. Quindi ho deciso di scrivere
10
+la storia che mi ha portato fin dove sono oggi ed il mio "rapporto" tra
11
+il miglior sistema operativo mai creato e me stesso.
12
+
13
+Mi ricordo che da piccolo, quando avevo 6-7 anni, mio padre aveva
14
+installato il mitico "Mandrake Linux" (che ignorantemente pronunciavamo
15
+all'italiana), e le numerose ore passate davanti ad un gioco chiamato
16
+Pingus. A casa mia c'era la passione per "Lemmings", un gioco molto
17
+vecchio a cui giocavano mia madre e mio padre sul Commodore.
18
+Pingus non solo era come Lemmings, ma aveva una grafica migliore ed al
19
+posto di quegli omini stilizzati c'erano dei simpatici pinguini.
20
+Successivamente installai di nuovo Windows sul mio pc perchè
21
+era uscita la nuova versione prontamente craccata (tecnicamente non si
22
+trattava di un crack, ma la gente condivideva i codici di attivazione)
23
+che offriva prestazioni migliori, una grafica migliore etc..
24
+Ovviamente chiesi se si poteva installare Pingus su Windows, ma non
25
+sembrava possibile. Passò molto tempo e mi rimase la nostalgia di Pingus
26
+quel giochino di quel Mandrake. Nel frattempo Mandrake non esisteva più 
27
+e anche quando reinstallai "Linux" in dual-boot con Windows, rimasi deluso
28
+perchè Pingus non c'era (non sapevo che avrei potuto installarlo con il
29
+gestore di pacchetti).
30
+A quel tempo usavo il calcolatore solo per giocare e tutti i miei giochi
31
+ si trovavano su Windows ad eccezione di Pingus e quindi rinunciai a 
32
+"Linux" per un bel po' di tempo.
33
+
34
+Fu soltanto quand'ero in seconda superiore, che riprovai con Ubuntu
35
+e stavolta lo installai da solo. Ricordo che mi colpì il nome: "Ubuntu"
36
+non suona male. In realtà conobbi Ubuntu da mio
37
+padre che stava creando una macchina virtuale di "Kubuntu" sul suo pc
38
+(ero solito chiedergli spiegazioni di cosa stesse architettando ogni
39
+volta che lavorava al pc) e mi disse che esisteva anche "Xubuntu",
40
+"Ubuntu","Lubuntu": nomi molto curiosi.
41
+Alla fine non ricordo perchè scelsi Ubuntu e lo installai.
42
+
43
+Dopo un po' di esplorazione di Ubuntu, ne iniziai ad apprezzare i pregi,
44
+constatando che sotto alcuni aspetti "Linux" era
45
+avanti anni luce rispetto a Windows, mentre per altri aspetti era molto
46
+indietro. Pensai che Windows aveva un supporto commerciale molto più
47
+consistente rispetto a quello che poteva ricevere "Linux" in ambito
48
+"Desktop" ed era per questo che i pochi giochi che erano disponibili non
49
+erano veloci come su Windows. Pensai "accidenti queste persone lavorano 
50
+gratis e guarda cos'hanno creato! Se fossero pagati chissà cosa
51
+verrebbe fuori!".
52
+
53
+In particolare mi piaceva installare i programmi semplicemente
54
+sfogliando le pagine del "Ubuntu Software Center".
55
+Ad un certo punto scoprii che per far funzionare meglio la scheda video,
56
+avrei dovuto installare un programma dell'AMD, che non si trovava nel
57
+"Ubuntu Software Ceneter". Strano... avevo capito che i programmi non
58
+andavano scaricati con il navigatore come si fa invece su Windows.
59
+L'installazione era complicata e mi toccò usare il terminale per ottenere
60
+un sistema non più avviabile. Avevo combinato un casino. Fortuna che i
61
+dati importanti erano "al sicuro" sulla partizione di Windows! Nonostante
62
+tutto riuscii a risolvere il problema. Notai che le applicazioni 3D
63
+funzionavano meglio con quel programma, ma per altri aspetti come la
64
+nitidezza dell'immagine, era meglio prima.
65
+Tenni quel programma, che altro non era che il driver proprietario dell'
66
+AMD.
67
+
68
+In terza superiore feci una ricerca su "Linux" (ITI informatica), e
69
+sentii per la prima volta la parola GNU. In realtà non era affatto la
70
+prima volta: mi ricordo la rete GNUtella che usavo per fare il giovane
71
+"<abbr title="condividere con gli altri ciò che si è legalmente acquistato">pirata</abbr>"
72
+molti anni prima e la dicitura GNU/Linux nel bootloader GRUB,
73
+al momento della scelta del sistema operativo all'avvio del pc. Ma era
74
+la prima volta che cercavo di capirne il significato. In realtà nella
75
+mia ricerca GNU era solamente citato quindi non approfondii più di
76
+tanto l'argomento.
77
+
78
+Fu soltanto durante l'estate tra la quarta e la quinta superiore che
79
+scoprii cosa significava veramente GNU.
80
+Queste parole... proprietario, open source, programmi liberi,
81
+licenze... non ne sapevo nulla e che confusione!
82
+"GNU is not Unix" richiedeva una conoscenza più ampia del mondo legale,
83
+etico, morale e sociale legato all'informatica. Fu così che intrapresi
84
+il cammino verso la purificazione dell'anima e del corpo.
85
+
86
+Nel frattempo i recenti cambiamenti apportati ad Ubuntu mi lasciarono 
87
+confuso e quasi tradito: era stata inserita della pubblicità di Amazon 
88
+nella dash di Unity. La mia curiosità e tutto questo mi spinsero a
89
+provare alcune tra le migliaia di distribuzioni di GNU/Linux. Fedora,
90
+Arch, Debian, Mint, Trisquel.
91
+
92
+Trisquel GNU/Linux mi lasciò esterrefatto perché sul mio pc funzionava
93
+malissimo. Su Trisquel non ci sono quei firmware proprietari che
94
+consentono il corretto funzionamento della scheda grafica. Ah... ma l'ho
95
+appena comprata!
96
+
97
+Alla fine scelsi Debian perché libero al 100%, ma mi consente comunque
98
+di installare l'unico pacchetto proprietario su cui dipendo tutt'ora:
99
+i firmware proprietari.
100
+
101
+Non da subito misi in pratica quel che avevo imparato da Stallman.
102
+In fondo dipendevo ancora dal software proprietario e quindi avevo
103
+bisogno di un cambiamento progressivo.
104
+
105
+Cominciai con Skype, Google Earth e Adobe Flash Player.
106
+Skype l'ho rimpiazzato con XMPP e Mumble, mentre
107
+Google Earth l'ho parzialmente rimpiazzato con OpenStreetMap e il
108
+Flash... bhe se hai un sito in flash non meriti la mia attenzione, mi
109
+dispiace. Non è stato facile principalmente perchè ho dovuto cercare,
110
+cercare e cercare prima di trovare un rimpiazzo soddisfacente e,
111
+in alcuni casi, sono rimasto insoddisfatto. Però so che questo mondo è
112
+in rapida evoluzione e che le cose si sistemeranno gradualmente.
113
+
114
+Ancora oggi, su un hard disk fisicamente separato, tengo Windows 7 a cui
115
+accedo molto raramente. Ci sono ancora videogiochi con cui svagarsi
116
+che funzionano solo su Windows e che inquinerebbero la purezza di Debian.
117
+Per fortuna esistono giochi liberi come Minetest, Xonotic, 0 A.D. e SuperTuxKart!
118
+

+ 56
- 0
content/blog/godot-engine.md View File

@@ -0,0 +1,56 @@
1
++++
2
+title = "Godot Engine"
3
+slug = "godot-engine"
4
+date = "2016-08-02T16:50:37-02:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "Videogiochi"]
6
++++
7
+
8
+[Godot Engine][godot] è un nuovo motore multipiattaforma per videogiochi 2D e 3D,
9
+rilasciato come software libero circa 2 anni e mezzo fa che, con la versione 2.0,
10
+ha già raggiunto un elevato grado di stabilità, prestazioni, funzionalità e,
11
+soprattutto, versatilità.
12
+
13
+<!--more-->
14
+
15
+Il motore vanta di un sistema organizzativo di scene e di un linguaggio simile
16
+al python, ma semplificato chiamato GDScript ed è in grado di competere con
17
+altri prodotti commerciali più blasonati ed affermati (come Unity).
18
+
19
+In Godot ogni progetto è composto da un albero di nodi dove i nodi figlio
20
+ereditano le proprietà dai nodi padre, consentendo una grande flessibilità
21
+nella disposizione del progetto che si vuole realizzare. Inoltre la suddivisione
22
+in scene garantisce che non ci siano ripetizioni all'interno dell'albero e che
23
+ogni schermata sia separata dalle altre.
24
+
25
+Ormai è da un po' di tempo che io e Luca ci divertiamo a sviluppare con Godot.
26
+La [semplicità e completezza del motore][features] e
27
+l'[attivissima comunità][community] che sempre disponibile a rispondere tramite
28
+svariati mezzi a qualsiasi domanda sono i punti di forza di questo motore libero.
29
+La parte difficile per noi rimane quella della grafica 3D,
30
+un po' per la mancanza di esperienza, un po' per le procedure di
31
+esportazione/importazione da Blender a Godot non proprio intuitive e un po'
32
+anche per la complessità del mitico Blender. Anche le rotazioni di un oggetto
33
+in uno spazio tridimensionale non sono una barzelletta: infatti per descrivere
34
+una rotazione potrebbero non essere sufficienti i tre angoli di rotazione
35
+intorno ai tre assi (chiamati angoli di Eulero), a causa di un problema noto come
36
+["gimbal lock" o "blocco cardanico"][gimbal]. Questo problema ci ha perseguitati
37
+a lungo e lo abbiamo soltanto evitato scegliendo accuratamente l'ordine con cui
38
+eseguire le rotazioni. In casi più complessi questo problema potrebbe essere
39
+inevitabile e in questo caso dovremo aggiungere un quarto grado di libertà,
40
+affidandoci ai [quaternioni][quat].
41
+
42
+Detto questo potete vedere i nostri sforzi tramite un gioco 3D di ruolo e azione
43
+che abbiamo chiamato [Freedom Hunter][FH], che punta a fare un torto alla Capcom,
44
+troppo incline ai mercati orientali xD.
45
+
46
+[Scarica Godot][scarica] dal sito ufficiale!
47
+
48
+
49
+[godot]: https://godotengine.org/
50
+[features]: https://godotengine.org/features
51
+[community]: https://godotengine.org/community
52
+[gimbal]: https://it.wikipedia.org/wiki/Blocco_cardanico
53
+[quat]: https://it.wikipedia.org/wiki/Quaternione
54
+[FH]: https://github.com/SilverLuke/Freedom-Hunter/
55
+[scarica]: https://godotengine.org/download
56
+

+ 32
- 0
content/blog/grandi-novita-per-limminente-0-ad-alpha-19.md View File

@@ -0,0 +1,32 @@
1
++++
2
+title = "Grandi novità per l'imminente 0 A.D. Alpha 19"
3
+slug = "grandi-novita-per-limminente-0-ad-alpha-19"
4
+date = "2015-07-24T18:52:00-02:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "Videogiochi", "0 A.D.", "Rilasci"]
6
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/94/0_A.D._logo.medium.png"
7
++++
8
+
9
+Da oggi scatta il *"feature freeze"* per [0 A.D.][0ad] [Alpha 19][Alpha 19]. Questo significa che da oggi non verranno aggiunte nuove funzionalità, ma sarà posta tutta l'attenzione su quelle esistenti per prepararle al rilascio imminente che dovrebbe avvenire entro 10 giorni.
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Sul [Trac del progetto][trac] è disponibile la [percentuale di completamento degli obiettivi][Alpha 19]. Non tutti gli obiettivi devono essere raggiunti: i ticket sono catalogati in *Release blocker* cioè finché non viene risolto niente rilascio, *"Must Have"* che potrebbero ritardare un po' il rilascio, *"Should Have"* cioè ad alta priorità, ma non dovrebbero ritardare, *"Nice to Have"* cioè se c'è tempo bene ed infine *"If Time Permits"* se non c'è tempo alla prossima!
14
+
15
+Ma ora veniamo al punto: **le novità introdotte sono molto interessanti**. Ecco quelle che ritengo più interessanti in ordine cronologico: 
16
+
17
+1. [#9][#9] che è stato aperto ben 9 anni fa e consiste nella possibilità di **registrare e rivedere una partita**.
18
+2. [#996][#996] aperto 4 anni fa che aggiunge la possibilità di **conquistare gli edifici nemici**!
19
+3. [#1089][#1089] aperto 4 anni fa che dovrebbe sistemare i **salvataggi delle partite** contro l'IA.
20
+4. [#1756][#1756] aperto 3 anni fa che consiste in una rifacimento dell'algoritmo che calcola i **percorsi a lungo raggio**. È stata proposta anche una riscrittura di quello a corto raggio, ma per il momento non sarà accettata perché le modifiche al primo beneficiano al secondo che si limiterà a scansare le altre unità e a farle spostare se intralciano la strada. Insomma con questa riscrittura le unità dovrebbero apparire un po' più furbe quando devono recarsi da un punto all'altro.
21
+
22
+Un ticket che speriamo ce la facciano a risolvere in tempo è il [#1200][#1200], un problema veramente sgradevole che degrada l'esperienza di gioco causando gravi rallentamenti dovuti agli infiniti tentativi di trovare una strada quando non ne esiste una. La proposta è quella di limitarne il numero e la frequenza in modo da lasciare più respiro alla CPU.
23
+
24
+[0ad]: http://play0ad.com/
25
+[Alpha 19]: http://trac.wildfiregames.com/milestone/Alpha%2019
26
+[trac]: http://trac.wildfiregames.com/
27
+[#9]: http://trac.wildfiregames.com/ticket/9
28
+[#996]: http://trac.wildfiregames.com/ticket/996
29
+[#1089]: http://trac.wildfiregames.com/ticket/1089
30
+[#1756]: http://trac.wildfiregames.com/ticket/1756
31
+[#1200]: http://trac.wildfiregames.com/ticket/1200
32
+

+ 23
- 0
content/blog/ho-creato-un-server-xmpp-jabber.md View File

@@ -0,0 +1,23 @@
1
++++
2
+title = "Ho creato un server XMPP (Jabber)"
3
+slug = "ho-creato-un-server-xmpp-jabber"
4
+date = "2014-12-30T00:12:51-01:00"
5
+categorie = ["Amministrazione"]
6
++++
7
+
8
+Evviva ci sono riuscito!!! Wooooaaahh!!! Alla fine non è così difficile
9
+crearsi un server proprio, ma, più che altro, richiede molto tempo. Il
10
+server è ovviamente raggiungibile dall’indirizzo elinvention.ovh.
11
+
12
+<!--more-->
13
+
14
+Si tratta di un server Prosody e la cosa bella è che con poco sforzo ho
15
+[raggiunto il grado A](https://xmpp.net/result.php?id=100154) per quanto
16
+riguarda la sicurezza secondo il test automatico di
17
+[xmpp.net](https://xmpp.net). [![xmpp.net
18
+score](https://xmpp.net/badge.php?domain=elinvention.ovh)](https://xmpp.net/result.php?domain=elinvention.ovh&type=client)
19
+
20
+Per avere un utente dovrete
21
+[contattarmi](https://elinvention.ovh/contatti/ "Contatti") come al
22
+solito.
23
+

+ 84
- 0
content/blog/i-robot-ti-ruberanno-il-lavoro-ma-va-bene-cosi.md View File

@@ -0,0 +1,84 @@
1
++++
2
+title = "I Robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così"
3
+slug = "i-robot-ti-ruberanno-il-lavoro-ma-va-bene-cosi"
4
+date = "2016-05-18T21:06:20-02:00"
5
+categorie = ["Politica", "Tecnologia", "Scienza"]
6
+image = "http://robotswillstealyourjob.com/sites/robotswillstealyourjob.com/files/images/robots-title-it.jpg"
7
++++
8
+
9
+> L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
10
+> La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
11
+> (Articolo 1 della Costituzione italiana)
12
+
13
+È da molto tempo che avrei voluto scrivere questo articolo, così tanto che nel
14
+frattempo mi ero convinto di averlo già pubblicato...
15
+
16
+Comunque, perché ho citato l'articolo 1 della Costituzione?
17
+Perché si basa su almeno un principio obsoleto.
18
+Perché in realtà anche voi che state leggendo questo articolo state per
19
+diventare obsoleti. Preparatevi all'inevitabile. Nessuno vi salverà...
20
+
21
+<!--more-->
22
+
23
+Lasciando da parte il cinismo, ecco l'argomento di questo articolo:
24
+lavoro ed automazione.
25
+
26
+La realtà è questa: le macchine si sostituiranno pian piano al lavoro dell'uomo
27
+perché costano meno, si lamentano meno, non hanno diritti, morale o etica.
28
+Dobbiamo abituarci e rassegnarci al fatto che i tassi di disoccupazione saliranno
29
+perché lo scopo della tecnologia è proprio quello di ottenere di più con meno
30
+risorse.
31
+Pretendere o aspettarsi che qualcuno "crei lavoro" dall'alto, mentre investiamo
32
+tantissimo nella tecnologia mi sembra stupido ed inefficiente poiché finalizzato
33
+al solo perpetrare dell'attuale sistema. In altre parole, non è che una toppa
34
+su un problema più grande.
35
+
36
+È ovvio che chi lavora nei settori ad alta tecnologia, toglierà lavoro a chi
37
+lavora meno efficientemente e ci sarà sempre meno richiesta di lavoro e sappiamo
38
+già che la soluzione non è il Luddismo.
39
+Di esempi ce ne sono quanti se ne vuole, posso citare le Google Cars che
40
+manderanno a casa gran parte dei taxisti, o le reti neurali che manderanno a
41
+casa molti giornalisti, o i droni-corrieri di Amazon o la fabbrica di Lego, o...
42
+non credo ci sia bisogno di andare avanti.
43
+In fondo nell'immaginario collettivo in ogni futuro non distopico che si
44
+rispetti, le macchine lavorano al posto dell'uomo.
45
+
46
+Il fatto che certi tipi di lavori vengano eliminati non è affatto un male, anzi.
47
+Molti lavori sono pericolosi, basta vedere le statistiche dei morti sul lavoro.
48
+Il fatto che le macchine lavorino al posto nostro, ridurrebbe gli incidenti sul
49
+lavoro. In molti casi il lavoro arriva ad occupare la maggior parte del tempo di
50
+vita di un individuo. Grazie ai robot anche questo non è più necessario, anzi
51
+causa ulteriore divisione sociale tra chi si sfonda di lavoro e chi non fa
52
+niente. Riducendo le ore settimanali di lavoro, credo si possa aumentare
53
+l'occupazione senza penalizzare la produzione.
54
+
55
+Tornando alla Costituzione, mi chiedo come possa una nazione basarsi su uno
56
+stato fondato sul lavoro, quando questo non cesserà di esistere, ma verrà
57
+fortemente trasformato e ridimensionato.
58
+Sicuramente ci aspettano forti cambiamenti sociali, che oggi non riteniamo
59
+neanche possibili, proprio perché ciò su cui si basa lo stato stesso sta
60
+cambiando.
61
+
62
+Nel frattempo ci tocca andare a lavoro per campare, gettando parte dei compensi
63
+che ci guadagniamo in un buco nero che sicuramente collasserà tra non molto,
64
+ma questo è un altro problema.
65
+
66
+Se l'argomento vi interessa, allora posso consigliarvi di leggere un semplice
67
+libro intitolato "[I Robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così][libro]" che
68
+vi illustrerà a grandi linee ciò che avverrà e ciò che sta accadendo oggi,
69
+ovvero l'automazione su ampia scala.
70
+L'autore del libro è [Federico Pistono][pistono], un giovane imprenditore
71
+futurista italiano che ho "conosciuto" tramite alcuni suoi post interessanti
72
+su Google+ quando ancora lo usavo.
73
+
74
+Questo articolo verrà seguito, nell'ordine con cui ho scoperto i vari argomenti,
75
+da altri articoli in cui vi parlerò della nostra società, della nostra cultura,
76
+di come la razza umana si sia organizzata su questo pianetino in un angolo della
77
+Via Lattea e non solo.
78
+Un po' di tutto insomma.
79
+
80
+Nel frattempo, buona lettura!
81
+
82
+[pistono]: http://it.federicopistono.org/
83
+[libro]: http://robotswillstealyourjob.com/it/home
84
+

+ 21
- 0
content/blog/ice-emblem.md View File

@@ -0,0 +1,21 @@
1
++++
2
+title = "Ice Emblem"
3
+slug = "ice-emblem"
4
+date = "2015-01-21T00:07:32-01:00"
5
+categorie = ["Software Libero", "Videogiochi", "Ice Emblem"]
6
+description = "Ice Emblem, adesso tutti a programmare!"
7
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/98/Ice_Emblem.png"
8
++++
9
+
10
+Annuncio ufficialmente, con viva e vibrante soddisfazione, la nascita dell'ambizioso progetto "Ice Emblem", un clone libero di Fire Emblem scritto in Python con la libreria Pygame.
11
+
12
+<!--more-->
13
+
14
+![Gameplay di Ice Emblem Alpha 0.1](https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/99/Schermata_del_2015-05-28_125707.png)
15
+
16
+Ho creato un [progetto su GitLab](https://gitlab.com/Elinvention/ice-emblem) tramite il quale sarà possibile scaricare sempre l'ultima versione del gioco. La versione attuale è la 0.0 ed ovvero ana "alfa dell'alfa".
17
+
18
+È disponibile anche una [wiki](https://gitlab.com/Elinvention/ice-emblem/wikis/home) ed un "[issue tracker](https://gitlab.com/Elinvention/ice-emblem/issues)".
19
+
20
+Sfrutteremo la nostra istanza di [GNU Mediagoblin](https://gmg.elinvention.ovh/) per condividere musica, suoni, immagini e tutto ciò che è liberamente utilizzabile con license libere o con pubblico dominio. Al momento, quasi tutta l'arte  che abbiamo nel gioco, proviene da [Open Art Game](http://opengameart.org/) che vi consiglio fortemente di visitare se avete bisogno di una fonte di ispirazione.
21
+

+ 16
- 0
content/blog/idee-regalo-2014-della-fsf.md View File

@@ -0,0 +1,16 @@
1
++++
2
+title = "Idee regalo 2014 della FSF"
3
+slug = "idee-regalo-2014-della-fsf"
4
+date = "2014-12-18T20:12:50-01:00"
5
+categorie = ["Informatica", "Software Libero"]
6
++++
7
+
8
+La Free Software Foundation ha pubblicato in occasione del “Black
9
+Friday”, lo scorso 28 Novembre, come di consueto, alcuni [consigli
10
+sull’acquisto dei regali](https://www.fsf.org/givingguide/2014/) per
11
+questo Natale 2014. Stampanti in 3D libere (ora ditemi se non sono
12
+meravigliosi questi qua), PC portatili liberi, e-book liberi, Sistemi
13
+Operativi mobili liberi, archiviazione online libera (ricordate: il
14
+“Cloud” non esiste, esistono solo i computer degli altri) ed altri
15
+programmi liberi fantastici.
16
+

+ 65
- 0
content/blog/imsi-catcher.md View File

@@ -0,0 +1,65 @@
1
++++
2
+title = "IMSI Catcher"
3
+slug = "imsi-catcher"
4
+date = "2014-11-24T22:11:57-01:00"
5
+categorie = ["Diritti Digitali"]
6
++++
7
+
8
+Se qualcuno dovesse mai consigliarvi di stare lontano dai cellulari
9
+perché sono strumenti pericolosi, sappiate che ha perfettamente ragione.
10
+
11
+<!--more-->
12
+
13
+Da sempre i cellulari sono sotto attacco: quando le onde
14
+elettromagnetiche emesse sono dannose per la salute, quando sono
15
+accusati di distogliere l’attenzione dal proprio lavoro o mentre si
16
+guida (vi prego non fatelo mai: è tra le cause di incedente più
17
+probabili), quando possono causare dipendenze e , infine, quando
18
+diventano strumenti di sorveglianza di massa.
19
+
20
+Potrebbero essere vere tutte, ma una in particolare lo è di sicuro:
21
+l’ultima. I cellulari sono strumenti dannosi per la nostra privacy
22
+proprio per alcune falle intrinseche del protocollo GMS (quello che ci
23
+permette di fare le chiamate). Proprio studiando queste falle, qualcuno
24
+ha brevettato nel 2003 una piccola antenna portatile in grado di fingere
25
+di appartenere ad una delle tante antenne degli operatori telefonici.
26
+Questi dispositivi sono chiamati IMSI Catcher (International Mobile
27
+Subscriber Identity) e sono tranquillamente [IN
28
+VENDITA](http://www.septier.com/368.html)! I prezzi non sono troppo
29
+modici per nostra fortuna.
30
+
31
+Il colpo di genio sta nel fatto che i cellulari sono progettati per
32
+ottimizzare la ricezione e, quindi, si collegano all’antenna da cui
33
+ricevono il segnale più forte. Dal punto di vista della sicurezza,
34
+questo corrisponde ad un attacco Man-In-The-Middle (MITM), uno dei
35
+peggiori che possano capitare.
36
+
37
+![Schema IMSI
38
+Catcher](http://rfc791.de/wp-content/uploads/gsm-imsicatcher.png)
39
+
40
+Facciamo finta di essere al centro commerciale, dove di solito il
41
+segnale non è così forte all’interno. Piazzando un IMSI catcher nei
42
+paraggi, tutti i cellulari si collegheranno sicuramente a quell’antenna,
43
+dato che il segnale è più forte. L’IMSI catcher non farà altro che
44
+ripetere il segnale alle torri autentiche dell’operatore, svolgendo però
45
+un’importante operazione: manometterà la connessione in modo da far
46
+credere ai cellulari connessi che la crittografia non è disponibile con
47
+quell’operatore. L’attaccante avrà così accesso completo alle telefonate
48
+ed ai messaggi in chiaro e non solo: sfruttando alcune backdoor (come
49
+quelle dei [Samsung
50
+Galaxy](http://blog.replicant.us/2014/03/unveiling-the-samsung-galaxy-back-door/),
51
+ma anche gli altri non sono da meno), è possibile che l’attaccante abbia
52
+pieno accesso in lettura e scrittura al file system del nostro “smart
53
+phone” (che a questo punto di “smart” ha poco).
54
+
55
+È in fase di sviluppo un’interessante app per Android, che in futuro
56
+potrebbe riuscire a smascherare un IMSI catcher chiamata AIMSICD
57
+(Android IMSI Catcher Detector) che è ovviamente disponibile su F-droid.
58
+
59
+[![Logo di
60
+F-Droid](https://f-droid.org/wp-content/uploads/2014/04/cropped-header_resp1.png)](https://f-droid.org/repository/browse/?fdid=com.SecUpwN.AIMSICD)
61
+
62
+Vi rimando alla pagina inglese di 
63
+[Wikipedia](https://en.wikipedia.org/wiki/IMSI-catcher) che tratta degli
64
+IMSI Catcher.
65
+

+ 62
- 0
content/blog/installare-cyanogenmod-10-2-su-samsung-galaxy-s3-mini.md View File

@@ -0,0 +1,62 @@
1
++++
2
+title = "Installare CyanogenMod 10.2 su Samsung Galaxy S3 Mini"
3
+slug = "installare-cyanogenmod-10-2-su-samsung-galaxy-s3-mini"
4
+date = "2014-04-04T14:04:00-01:00"
5
+categorie = ["Informatica", "Software Libero", "Android"]
6
++++
7
+
8
+Ecco a voi una piccola guida multipiattaforma (funziona su Linux, Windows e forse Mac) per installare la CyanogenMod 10.2 su Galaxy S3 Mini con strumenti a riga di comando
9
+
10
+<!--more-->
11
+
12
+##Programmi necessari:
13
+
14
+1. [**ClockWorkMod recovery**][clockworkmod]
15
+2. [**Heimdall**][heimdall]
16
+3. [OPZIONALE ma consigliato] [**ADB**][adb] (Android Debug Bridge). Scegliere Android SDK e non ADT (a meno che non si voglia creare una app!).
17
+4. La ROM che si trova su [http://novafusion.pl/downloads/][novafusion]. Scegliere S3 Mini poi CyanogenMod e poi la versione (consiglio Jellybean 4.3 (CyanogenMod 10.2) perché la KitKat è un po' instabile)
18
+
19
+###Prima di procedere è meglio fare il backup dei contatti e tutti i dati altrimenti andranno persi.
20
+
21
+
22
+1. Copiare il file zip della ROM nella memoria interna del telefono con il cavo USB [comando adb: adb push cm10.2_golden.maclaw.20140225.zip /storage/sdcard0/]
23
+2. Installare ClockWorkMod Recovery. Questa è la parte più difficile! Seguire il metodo 3 su questa guida: [http://forum.xda-developers.com<wbr>/wiki/<wbr>ClockworkMod\_<wbr>Recovery<wbr>#Method\_3.][guide] Riassunto:
24
+  1. Scollegare il cavo USB
25
+  2. Spegnere il telefono
26
+  3. Attendere 10 secondi
27
+  4. Tenere premuti i tre tasti VOLUME GI&#217;, HOME e POWER finch&#232; non compare una schermata.
28
+  5. Premere VOLUME SU per continuare
29
+  6. Collegare il telefono al computer con il cavo USB
30
+  7. A questo punto dare il comando: *heimdall flash --19 recovery-clockwork-touch-6.0.2.7-golden.img* **OPPURE** usare l'interfaccia grafica (non so come funzioni)</I>
31
+  8. Al termine dell'operazione il telefono si dovrebbe riavviare. Una volta riavviato eseguire: *adb reboot recovery* **OPPURE** spegnere di nuovo e tenere premuto *VOLUME SU*, *HOME* e *POWER* pregando che entri in recovery.
32
+  9. Ecco fatto! Siamo dentro alla ClockworkMod recovery.
33
+3. Fare backup completo dalla ClockWorkMod recovery (nel caso qualcosa vada storto o si voglia tornare alla rom stock) con *backup and restore* -> *backup*.
34
+4. Formattare il dispositivo: da recovery scegliere *wipe data/factory reset* e poi *wipe cache partition*.
35
+5. Installare la mod: da recovery premere *install zip from sdcard*, poi *choose zip from sdcard* e infine selezionare il file della ROM.
36
+6. Installazione completata! Riavviare il dispositivo con *reboot system now*;
37
+
38
+Per il primo avvio ci vogliono alcuni minuti.
39
+
40
+###Rimuovere Panda con ADB
41
+
42
+**Attenzione:** il tizio che ha creato la ROM ha incluso anche una sua applicazione chiamata *Panda* ed è per questo che la ROM non è ufficialmente riconosciuta come CyanogenMod. &#200; meglio rimuoverla subito perché si tratta di un **malware**: basti vedere che ha tutte le autorizzazioni. Essendo una app di sistema non si pu&#242; disinstallare normalmente.
43
+
44
+
45
+1. Collegare il telefono con il cavo USB al computer
46
+2. Abilitare il debug USB da Impostazioni -&gt; { } Opzioni sviluppatore -&gt; Debug USB
47
+3. Impostazioni -&gt; # Superuser -&gt; (tasto men&#249;) -&gt; Impostazioni -&gt; Accesso a Superuser&nbsp; -&gt; &quot;Applicazioni e ADB&quot;
48
+4. Se &#232; tutto ok, il comando adb devices dar&#224; la lista dei dispositivi riconosciuti.
49
+5. adb root (Ctrl-C se non termina)
50
+6. adb kill-server
51
+7. adb remount
52
+8. adb shell su -c 'rm /system/app/MaclawParts.apk'
53
+
54
+A questo punto il nostro S3 Mini pu&#242; finalmente respirare aria nuova.<BR>
55
+
56
+&#169; Elia Argentieri 2014
57
+
58
+[clockworkmod]: http://download2.clockworkmod.com/recoveries/recovery-clockwork-touch-6.0.2.7-golden.img
59
+[heimdall]: http://glassechidna.com.au/heimdall/
60
+[adb]: https://developer.android.com/sdk/index.html
61
+[novafusion]: http://novafusion.pl/downloads/
62
+[guide]: http://forum.xda-developers.com/wiki/ClockworkMod_Recovery#Method_3

+ 100
- 0
content/blog/installare-cyanogenmod-11-su-samsung-galaxy-s3-mini.md View File

@@ -0,0 +1,100 @@
1
++++
2
+title = "Installare CyanogenMod 11 su Samsung Galaxy S3 Mini"
3
+slug = "installare-cyanogenmod-11-su-samsung-galaxy-s3-mini"
4
+date = "2014-09-24T17:09:59-01:00"
5
+categorie = ["Informatica", "Software Libero", "Android"]
6
++++
7
+
8
+Ecco a voi una piccola guida multipiattaforma (funziona su Linux,
9
+Windows e forse Mac) per installare la CyanogenMod 11 su Galaxy S3 Mini
10
+con strumenti a riga di comando.
11
+
12
+*Questa non è altro che una versione aggiornata della mia [vecchia
13
+guida](https://elinvention.ovh/blog/2014/04/04/installare-cyanogenmod/)*.
14
+
15
+<!--more-->
16
+
17
+Programmi necessari:
18
+--------------------
19
+
20
+1.  [**ClockWorkMod
21
+    recovery**](http://download2.clockworkmod.com/recoveries/recovery-clockwork-touch-6.0.2.7-golden.img)
22
+2.  [**Heimdall**](http://glassechidna.com.au/heimdall/)
23
+3.  [OPZIONALE ma consigliato]
24
+    [**ADB**](https://developer.android.com/sdk/index.html) (Android
25
+    Debug Bridge). Scegliere Android SDK e non ADT (a meno che non si
26
+    voglia creare una app!).
27
+4.  La ROM che si trova su <http://novafusion.pl/downloads/>. Scegliere
28
+    S3 Mini poi CyanogenMod e poi la versione **consiglio fortemente
29
+    KitKat 4.4** (CyanogenMod 11) in quanto più stabile, aggiornata, ma
30
+    soprattutto perché il [codice
31
+    sorgente](https://github.com/NovaFusion) è stato rilasciato.
32
+
33
+**Prima di procedere è meglio fare il backup dei contatti e tutti i dati altrimenti andranno persi.**
34
+
35
+Un modo per effettuare il backup è quello di usare ADB con il seguente
36
+comando:
37
+
38
+    adb backup -f backup.ab -apk -shared -all -nosystem
39
+
40
+A questo punto basta accettare l'operazione dal cellulare (opzionalmente
41
+si può inserire una password per cifrare il backup). Con il backup non
42
+dovremo reinstallare tutte le app a mano.
43
+
44
+Per ripristinare il backup basta
45
+
46
+    adb restore backup.ab
47
+
48
+Per il backup dei contatti è sufficiente esportarli dall'app della
49
+rubrica in formato .vcf e trasferirlo su pc o su scheda SD esterna.
50
+
51
+Installazione
52
+-------------
53
+
54
+1.  Copiare il file zip della CyanogenMod nella memoria interna del
55
+    telefono con il cavo USB. Comando adb:
56
+    `adb push cm10.2_golden.maclaw.20140225.zip /storage/sdcard0/`
57
+2.  Installare ClockWorkMod Recovery. Questa è la parte più difficile! I
58
+    punti successivi li ho imparati seguendo il metodo 3 su questa
59
+    guida:
60
+    [http://forum.xda-developers.com/wiki/ClockworkMod\_Recovery\#Method\_3.](http://forum.xda-developers.com/wiki/ClockworkMod_Recovery#Method_3)
61
+    Riassumendo per il nostro caso:
62
+    1.  Scollegare il cavo USB
63
+    2.  Spegnere il telefono
64
+    3.  Attendere 10 secondi
65
+    4.  Tenere premuti i tre tasti VOLUME GIÙ, HOME e POWER finchè non
66
+        compare una schermata.
67
+    5.  Premere VOLUME SU per continuare
68
+    6.  Collegare il telefono al computer con il cavo USB
69
+    7.  A questo punto dare il comando:
70
+        `heimdall flash --19 recovery-clockwork-touch-6.0.2.7-golden.img`
71
+    8.  Al termine dell'operazione il telefono si dovrebbe riavviare.
72
+        Una volta riavviato eseguire: `adb reboot recovery` **OPPURE**
73
+        spegnere di nuovo e tenere premuto *VOLUME SU*, *HOME* e *POWER*
74
+        pregando che entri in recovery.
75
+    9.  Ecco fatto! Siamo dentro alla ClockworkMod recovery.
76
+
77
+3.  Fare backup completo dalla ClockWorkMod recovery (nel caso qualcosa
78
+    vada storto o si voglia tornare alla rom stock) con *backup and
79
+    restore* -\> *backup on external sdcard*. Se non avete una scheda
80
+    sd, scegliete *backup*, ma **ricordatevi di salvarlo da qualche
81
+    parte perchè verrà formattata la memoria interna**, copiandolo su pc
82
+    con `adb pull /storage/sdcard0/file-del-backup .`.
83
+4.  Formattare il dispositivo: da recovery scegliere *wipe data/factory
84
+    reset* e poi *wipe cache partition*.
85
+5.  Installare la mod: da recovery premere *install zip from sdcard*,
86
+    poi *choose zip from sdcard* e infine selezionare il file della ROM.
87
+6.  A questo punto vi si presenterà l'installazione guidata. Secondo me
88
+    è meglio lasciare tutto su *ext4* e SELinux su Permissive.
89
+7.  Installazione completata! Riavviare il dispositivo con *reboot
90
+    system now*;
91
+
92
+Per il primo avvio ci vorranno alcuni minuti poichè Android, più
93
+specificamente, la Dalvik Virtual Machine, il programma che esegue le
94
+app, deve generare una cache delle app in modo da poterle eseguire più
95
+rapidamente.
96
+
97
+Nota: Con la versione 4.4 non c'è bisogno di rimuovere l'app malevola e
98
+proprietaria, Panda che si trovava invece nella [versione
99
+precedente](https://elinvention.ovh/blog/2014/04/04/installare-cyanogenmod/).
100
+

+ 17
- 0
content/blog/je-suis-charlie.md View File

@@ -0,0 +1,17 @@
1
++++
2
+title = "Je suis Charlie"
3
+slug = "je-suis-charlie"
4
+date = "2015-01-09T17:50:38-01:00"
5
+categorie = ["Libertà"]
6
++++
7
+
8
+Mi sembra doveroso schierarsi dalla parte della libertà di stampa, opinione e pensiero, da sempre minacciata in moltissimi modi diversi. Credo che la libertà di offendere sia la più calpestata, nel mondo ed in Italia.
9
+
10
+![Je suis Charlie](https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/a0/Je_suis_Charlie.svg)
11
+
12
+Tuttavia è probabile che questo evento porti molte persone, inconsapevolmente o consapevolmente, a calpestare altri diritti fondamentali. Per esempio negli Stati Uniti, il problema del terrorismo è usato come scusa per autorizzare l'NSA a fare quel che vuole con i dati personali di milioni di persone innocenti. È altresì probabile che l'opinione pubblica si sposti verso la politica dei "tombini di ghisa".
13
+
14
+Io sono veramente Charlie, nel senso che se voglio offendere qualcuno ho il diritto di farlo, così come chiunque può rispondermi con un'altra offesa, ma non con la violenza fisica. Chi usa la violenza non ha mai nessuna giustificazione.
15
+
16
+Viva la libertà!
17
+

+ 10
- 0
content/blog/la-cicogna.md View File

@@ -0,0 +1,10 @@
1
++++
2
+title = "La cicogna"
3
+slug = "la-cicogna"
4
+date = "2015-05-16T01:24:49-02:00"
5
+draft = true
6
++++
7
+
8
+La cicogna, simbolo della vita... ma non stavolta!
9
+
10
+https://ia801402.us.archive.org/32/items/NinaVision/The_Stork.ogv

+ 91
- 0
content/blog/la-mia-tesina-allesame-di-maturita-a-s-20132014.md View File

@@ -0,0 +1,91 @@
1
++++
2
+title = "La mia tesina all’esame di maturità a.s. 2013/2014"
3
+slug = "la-mia-tesina-allesame-di-maturita-a-s-20132014"
4
+date = "2014-09-07T23:09:00-01:00"
5
+categorie = ["Informatica"]
6
++++
7
+
8
+Con un po’ di ritardo, pubblico la tesina che ho portato al mio esame di
9
+maturità,
10
+ sostenuto lo scorso giugno 2014. Da allora sono un perito informatico
11
+ABACUS (uno degli ultimi xD).
12
+
13
+<!--more-->
14
+
15
+Gli argomenti
16
+=============
17
+
18
+Gli argomenti della tesina sono: il protocollo TLS e il bug Heartbleed.
19
+
20
+No ho inserito nè italiano, nè storia, nè altre materie che non ci
21
+incastrano nulla
22
+ e che mi avrebbero fatto perdere troppo tempo, rovinando i contenuti
23
+*veri* della tesina.
24
+ Alla fine ognuno di noi ha i propri gusti e le proprie attitudini:
25
+perchè mai tutti dovrebbero portare tutte le materie?!?
26
+ La tesina è uno spazio di 10 minuti dedicato ad una eleborazione dello
27
+studente: può trattare qualsiasi argomento e materia.
28
+ Insomma ho parlato di qualcosa che mi interessava con tranquillità
29
+(ricorda: tutto è relativo), andando a toccare solamente le materie di
30
+indirizzo.
31
+
32
+Per arrivare a questa scelta sono passato per mari e per monti, durante
33
+il corso dell’anno. I lavori seri li ho iniziati verso la fine della
34
+scuola.
35
+ Per coloro che dovranno affrontare la maturità: non stressatevi!!! Lo
36
+stress riduce le vostre capacità!
37
+
38
+Struttura
39
+=========
40
+
41
+La mia tesina è composta da un documento in cui ho riportato tutto ciò
42
+che ho imparato sul bug Heartbleed e sul protocollo TLS
43
+ e da una presentazione a diapositive che mi è stata di grande aiuto
44
+durante l’esposizione orale.
45
+
46
+Ne approfitto per sgridare chi dice “presentazione Powerpoint”.
47
+ “Powerpoint” è una parolaccia per almeno due motivi:
48
+
49
+1. in italiano non significa nulla
50
+2. in inglese significa letteralmente “potenza punto”
51
+3. è il nome di un prodotto proprietario firmato Microsoft che nessuno
52
+   dovrebbe MAI utilizzare nemmeno sotto tortura ^.^
53
+
54
+Download
55
+========
56
+
57
+[![CC-BY-SA 4.0 Internazionale][cc-by-sa-png]][cc-by-sa]
58
+
59
+La mia tesina è disponibile secondo i termini della licenza
60
+[Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale][cc-by-sa].
61
+
62
+Tesina
63
+------
64
+
65
+Puoi scaricare la tesina in formato ODT (per modificarla) o in formato
66
+PDF (per leggerla).
67
+ Entrambi i formati sono stati creati con [LibreOffice
68
+4.2](https://www.libreoffice.org/).
69
+
70
+[Formato ODT][tesina-odt]
71
+[Formato PDF][tesina-pdf]
72
+
73
+Presentazione
74
+-------------
75
+
76
+Anche la presentazione è in due formati ed è stata creata con
77
+Libreoffice 4.2: formato ODP (per modificarla) e PDF (per leggerla).
78
+
79
+[Formato ODP][presen-odp]
80
+[Formato PDF][presen-pdf]
81
+
82
+Nota: ho esposto solo le prime 10 diapositive. Le altre costituivano un
83
+piano B di emergenza. Sono stato indeciso fino all’ultimo!!!
84
+
85
+[cc-by-sa]: http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/
86
+[cc-by-sa-png]: https://i.creativecommons.org/l/by-sa/4.0/88x31.png
87
+[tesina-odt]: https://owncloud.elinvention.ovh/index.php/s/or8NzIeNMqlYM03
88
+[tesina-pdf]: https://owncloud.elinvention.ovh/index.php/s/ZRnJzXhKFxPyifa
89
+[presen-odp]: https://owncloud.elinvention.ovh/index.php/s/mPFYZCu8nsBDgTJ
90
+[presen-pdf]: https://owncloud.elinvention.ovh/index.php/s/j0Rr3AxIjMI4kaH
91
+

+ 51
- 0
content/blog/lets-encrypt-e-arrivato.md View File

@@ -0,0 +1,51 @@
1
++++
2
+title = "Let’s Encrypt è arrivato!"
3
+slug = "lets-encrypt-e-arrivato"
4
+date = "2015-12-04T19:06:35-01:00"
5
+categorie = ["Diritti Digitali", "Informatica", "Software Libero"]
6
+image = "https://letsencrypt.org/images/3.jpg"
7
++++
8
+
9
+Cifriamo, cifriamo tutte le comunicazioni! 
10
+
11
+Dal 3 Dicembre è possibile farlo senza spendere, senza ammattire con procedure 
12
+manuali noiose e ripetitive e ottenendo automaticamente la fiducia di tutti i
13
+browser e sistemi operativi.
14
+Tutto ciò grazie all'autorità di certificazione "robotica"
15
+[Let's Encrypt][letsencrypt] messa in piedi da EFF, Mozilla ed altri di cui
16
+avevo [commentato l'annuncio l'anno scorso][art].
17
+
18
+<!--more-->
19
+
20
+Let's Encrypt è una autorità di cerificazione che viene considerata affidabile,
21
+ed il suo unico obiettivo è quello di... cifrare tutto il web!
22
+Sebbene il Web of Trust di [CaCert][cacert] fosse interessante, nella pratica ci
23
+vuole qualcosa di più concreto come Let's Encrypt.
24
+
25
+Let's Encrypt è una autorità robotica perché è un programma ad accertarsi che il 
26
+dominio sia effettivamente posseduto da chi richiede il certificato tramite un
27
+protocollo libero e sicuro chiamato [ACME][ACME] (molto malvagio, vero?) creato
28
+per lo scopo.
29
+Non c'è bisogno di nessun procedimento manuale o formale.
30
+Lo stesso programma si preoccupa poi di gestire i certificati ottenuti e di 
31
+installarli sul nostro server web.
32
+Può anche rinnovare automaticamente i certificati che hanno una scadenza di soli
33
+tre mesi. In questo modo la sicurezza è maggiore perché i certificati revocati
34
+avranno una durata minore, ma lo stress degli amministratori non aumenterà
35
+perché basterà lanciare il programma python che farà tutto il lavoro sporco in
36
+pochissimi secondi.
37
+
38
+Speriamo davvero che questa autorità favorisca la diffusione del protocollo
39
+HTTPS, anche perché gli strumenti per spiare e alterare le pagine che visitiamo
40
+sono ormai [alla portata di tutti][wireshark].
41
+
42
+Da questo momento anche questo sito è certificato da Let's Encrypt e non vedrete
43
+più alcun errore di fiducia. Yuppie!
44
+
45
+[art]: /articoli/lets-encrypt.html
46
+[letsencrypt]: https://letsencrypt.org/
47
+[cacert]: http://www.cacert.org/
48
+[wireshark]: https://www.wireshark.org/
49
+[ACME]: https://github.com/letsencrypt/acme-spec
50
+[enctheweb]: https://www.eff.org/encrypt-the-web
51
+

+ 53
- 0
content/blog/lets-encrypt.md View File

@@ -0,0 +1,53 @@
1
++++
2
+title = "Let’s Encrypt"
3
+slug = "lets-encrypt"
4
+date = "2014-12-14T23:12:35-01:00"
5
+categorie = ["Diritti Digitali", "Informatica", "Software Libero"]
6
+image = "https://letsencrypt.org/images/3.jpg"
7
++++
8
+
9
+Il problema principale di questo sito è l’uso di un certificato firmato
10
+da un’ autorità di certificazione non fidata dalla maggior parte dei
11
+browser, chiamata [CaCert](http://www.cacert.org/). Una soluzione sembra
12
+in arrivo nel 2015.
13
+
14
+<!--more-->
15
+
16
+CaCert, oltre ad essere una delle poche Autorità di Certificazione che
17
+rilasciano certificati gratuitamente, è l’unica a prevedere il Web of
18
+Trust. Il Web of Trust è qualcosa di molto interessante. Invece di
19
+affidarsi ad un’autorità centrale, la verifica dell’identità avviene tra
20
+i membri della comunità. Più persone firmano la nostra identità, più che
21
+automaticamente anche gli altri si fideranno di noi. Quando si raggiunge
22
+un certo numero di firme si può ottenere un certificato con una data di
23
+scadenza più lontana.
24
+
25
+Il problema di CaCert è che non viene riconosciuta come affidabile (ciò
26
+non significa che non lo sia). Per questo le persone che visitano questo
27
+sito si trovano davanti a schermate allarmistiche pre apocalittiche, si
28
+spaventano e se ne vanno. In realtà la loro privacy è sensibilmente più
29
+tutelata quando viaggiano tra queste pagine che non quando visitano ebay
30
+o subito.it che addirittura non usano HTTPS (si, quello indicato dal
31
+famoso lucchetto nella barra degli indirizzi), permettendo a chiunque di
32
+sapere cosa stiamo guardando.
33
+
34
+[Let’s Encrypt](https://letsencrypt.org/) sarà la soluzione che arriverà
35
+durante l’estate 2015, sponsorizzata da Mozilla e EFF, sarà una nuova
36
+Autorità di Certificazione gratuita ed innovativa. Sarà (credo) la prima
37
+a proporre un protocollo libero e sicuro chiamato
38
+[ACME](https://github.com/letsencrypt/acme-spec)(molto malvagio, vero?)
39
+che faciliterà molto la gestione dei certificati. La EFF[si è sempre
40
+battuta](https://www.eff.org/encrypt-the-web)per un Web sempre cifrato,
41
+protetto dal protocollo HTTPS. La bassa adozione di HTTPS (soltanto il
42
+17% dei siti lo usa) è da imputare secondo EFF ad una gran difficoltà
43
+nel configurare i server ed a gestire i certificati. In media il rinnovo
44
+di un certificato può arrivare a portare via ad un amministratore ben
45
+un’ora. Dato che nessuno si muove, finalmente la EFF e Mozilla hanno
46
+deciso di risolvere questo problema.
47
+
48
+Il passaggio a questa CA dovrebbe consentirmi di risparmiare tempo e
49
+rendere il sito affidabile senza configurazioni particolari. Tutto di
50
+guadagnato!
51
+
52
+Attendiamo con ansia l’estate 2015!
53
+

+ 76
- 0
content/blog/linux-410-e-radeon.md View File

@@ -0,0 +1,76 @@
1
++++
2
+title = "Linux 4.10 e Radeon"
3
+slug = "linux-410-e-radeon"
4
+date = "2017-01-30T16:48:18-01:00"
5
+categorie = ["Linux", "Software Libero"]
6
+image = "https://gmg.elinvention.ovh/mgoblin_media/media_entries/168/MSI_R7_370_Armor_2X.jpg"
7
++++
8
+
9
+La versione 4.10 di Linux che verrà rilasciata prossimamente è molto interessante
10
+per i possessori di alcune schede grafiche, che fino ad oggi, potevano funzionare
11
+con il driver radeonsi solo con la frequenza della memoria ridotta, pena il
12
+crash del sistema.
13
+
14
+<!--more-->
15
+
16
+Un esempio è la scheda MSI R7 370 Armor 2X, che avevo acquistato un anno e mezzo
17
+fa, che finalmente può viaggiare al pieno delle sue capacità. Un problema di
18
+basso livello che ha a che vedere con l'interazione tra firmware, bios e driver
19
+della scheda grafica. Era stato temporaneamente aggirato, forzando il driver a
20
+impostare una frequenza più bassa del normale, in modo da permettere al sistema
21
+di avviarsi e rimanere stabile. Per altri dettagli vi rimando al mio [vecchio articolo][].
22
+
23
+Qualche settimana fa mi sono inserito nella lista CC di [questo bug correlato][bug],
24
+visto che la discussione era piuttosto interessante. Non mi aspettavo di
25
+ricevere una bella email come quella che ho ricevuto così presto!
26
+Un certo Daniel Exner, afferma che hanno inserito una patch nel kernel che ha
27
+permesso alla sua scheda grafica di funzionare correttamente. Proviamolo subito!
28
+
29
+Approfitto di questa occasione per scrivere una mini guida per la compilazione
30
+del kernel linux. Un rito di passaggio obbligatorio, che eleva l'aspirante hacker
31
+ad un rango superiore. Lo spiego con un linguaggio più adatto, specifico, non
32
+soggetto ad interpretazione, ovvero bash:
33
+
34
+```
35
+# Scarico i sorgenti di Linux da GitHub
36
+git clone --depth=1 https://github.com/torvalds/linux.git
37
+cd linux
38
+# Tolgo il quirk della scheda grafica che limita il mclk a 1200 MHz reali
39
+sed -i -r 's/	{ PCI_VENDOR_ID_ATI, 0x6811, 0x1462, 0x2015, 0, 120000 },//' drivers/gpu/drm/radeon/si_dpm.c
40
+# Copio la configurazione del kernel corrente
41
+cp /boot/config-$(uname -r) .config
42
+# Opzionale: tolgo automaticamente tutti i moduli che non sono caricati al
43
+# momento per ridurre i tempi di compilazione
44
+make localmodconfig
45
+# Opzionale: smanetto con le opzioni di compilazione del kernel, ma non troppo
46
+make menuconfig
47
+# Avvio la compilazione (prepara il tè)
48
+make deb-pkg -j$(nproc)
49
+cd ..
50
+# Installo il nuovo kernel
51
+sudo dpkg -i linux-image-*.deb
52
+# Scarico ed installo il firmware necessario
53
+cd /lib/firmware/radeon/
54
+sudo wget https://people.freedesktop.org/~agd5f/radeon_ucode/si58_mc.bin
55
+# Fine
56
+sudo reboot
57
+```
58
+
59
+Dopo il riavvio tutto fila liscio. Perfetto!!!
60
+
61
+Da notare il fatto che i produttori di memorie si sono inventati una
62
+[commercialata formidabile][freq] che riguarda la frequenza della memoria.
63
+In pratica pubblicizzano una memoria da 1400 MHz come una da 5600 MHz, solo per
64
+il fatto che può eseguire 4 operazioni per ciclo di clock.
65
+Ovviamente, questo può confondere molto al momento dell'acquisto, ma,
66
+soprattutto, quando si devono risolvere problemi tecnici di questo tipo.
67
+Non si capisce più a quale frequenza ci si riferisce: SDR (quella reale),
68
+DDR (×2) o [QDR][] (×4).
69
+
70
+Alla prossima!
71
+
72
+[vecchio articolo]: /articoli/amd-radeon-r7-370.html
73
+[bug]: https://bugs.freedesktop.org/show_bug.cgi?id=76490
74
+[freq]: http://www.geeks3d.com/20100613/tutorial-gpu-tools-and-gpu-memory-clock-real-and-effective-speeds-demystified/
75
+[QDR]: https://en.wikipedia.org/wiki/Quad_data_rate
76
+

+ 708
- 0
content/blog/lojban.md View File

@@ -0,0 +1,708 @@
1
++++
2
+title = "lojban"
3
+slug = "lojban"
4
+date = "2017-02-28T00:02:25-01:00"
5
+categorie = ["la .lojban."]
6
+description = "Lojban, il linguaggio logico"
7
+image = "https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/fd/Lojbanlogo.svg"
8
++++
9
+
10
+> **la .lojban. no'u lo jbobau cu runbau**  
11
+> *Lojban, anche detto "lo jbobau" è un linguaggio costruito*
12
+
13
+Un linguaggio costruito o artificiale viene progettato in base a specifici
14
+requisiti. Ad esempio esistono molti linguaggi inventati per intrattenere come
15
+i vari linguaggi della Terra di Mezzo o il Klingon, che non solo permettono al
16
+pubblico di immergersi maggiormente in mondo fantastico sempre più profondo, ma
17
+permettono anche agli autori di inventarsi nomi più consistenti per i loro
18
+personaggi, più in linea con l'ambiente in cui sono immersi.
19
+Il Klingon non ha molti aspetti interessanti dal punto di vista linguistico,
20
+ma ricopre bene lo scopo per cui è stata progettata: una fonologia strana,
21
+aliena, dura come i Klingon temprati dagli eventi crudi che hanno caratterizzato
22
+la loro storia.
23
+
24
+<!--more-->
25
+
26
+I linguaggi artificiali vengono costruiti anche per scopi ben diversi, come i
27
+vari linguaggi per computer, che vengono costruiti seguendo i dettami della
28
+logica e della matematica, ovvero il linguaggio che descrive la natura fisica.
29
+Infatti si potrebbe dire che la matematica è il linguaggio artificiale più
30
+antico, progettato ed aggiornato nel tempo man mano che c'era bisogno di nuovi
31
+strumenti per dare un'interpretazione univoca alla natura.
32
+
33
+Potrà sembrare strano, ma molti inventano linguaggi artificiali propri anche
34
+solo per divertimento.
35
+I programmatori si divertono veramente quando progettano il proprio linguaggio
36
+di programmazione, con tante caratteristiche nuove e utili per i loro programmi
37
+e così vale anche per le lingue artistiche, linguaggi utili ad esprimere i
38
+sentimenti, altri semplicemente per essere strani o buffi da pronunciare o per
39
+[distruggerti il cervello][brainfuck].
40
+È uno sforzo enorme definire l'alfabeto, la grammatica,
41
+la fonetica, la morfologia, il vocabolario, ma c'è chi ci si diverte.
42
+In fondo, chi non ha mai creato almeno il proprio alfabeto segreto?
43
+
44
+In contrapposizione a tutto ciò abbiamo una miriade di linguaggi naturali,
45
+tutti nati spontaneamente durante il processo evolutivo dell'uomo ed accomunati
46
+da un unico obiettivo: la necessaria comunicazione tra esseri umani.
47
+I linguaggi naturali hanno iniziato a formarsi ben prima della formulazione del
48
+metodo scientifico, quindi sorge spontanea la domanda: come se la cavano i
49
+linguaggi naturali alla luce del metodo scientifico? Analizzando la situazione
50
+tramite la linguistica, la scienza che studia i linguaggi, si scopre facilmente
51
+che la risposta è "molto male". I linguaggi naturali hanno grammatiche
52
+terribilmente ambigue, semantiche strampalate e fonetiche assurde.
53
+
54
+Dopo questa breve introduzione, vi presento "la .lojban.", uno di questi
55
+linguaggi strampalati, ma ambiziosi.
56
+
57
+> Lojban è un esperimento sul linguaggio umano.  
58
+> È un linguaggio costruito basato sulla logica formale.
59
+
60
+Lo scopo di Lojban è proprio quello di vedere se un linguaggio costruito in modo
61
+molto diverso dagli altri linguaggi naturali, possa avere ripercussioni sul modo
62
+di pensare, organizzare i concetti nella mente e concepire il mondo.
63
+Lojban, infatti, non nasce a caso, ma con lo scopo ben preciso di testare le
64
+**ipotesi di Sapir-Whorf**.
65
+
66
+Per i non avvezzi alla linguistica, si ipotizza che il linguaggio che l'uomo usa
67
+per *parlare e pensare* abbia una certa influenza sul suo sviluppo cognitivo
68
+(forma debole o **relativismo linguistico**) o, addirittura, determini il suo
69
+modo di pensare (forma forte o **determinismo linguistico**).
70
+La formulazione di queste ipotesi è avvenuta più o meno agli inizi del secolo
71
+scorso, ma la ricerca in questa area è stata in ombra per molti anni, ma dagli
72
+anni novanta, grazie ai progressi della psicologia cognitiva l'interesse si è
73
+riacceso.
74
+Il Lojban dovrebbe essere un linguaggio sufficientemente diverso da tutti gli
75
+altri linguaggi naturali, tale che se il relativismo linguistico esistesse
76
+i suoi effetti dovrebbero essere più evidenti rispetto ad altre lingue.
77
+Oggi la comunità scientifica sembra incline a confermare forme molto deboli di
78
+relativismo linguistico e bocciare completamente il determinismo linguistico.
79
+Si ritiene che la cultura abbia un effetto sul pensiero di gran lunga più
80
+importante rispetto al linguaggio parlato da individuo, ma non per questo il
81
+relativismo linguistico deve essere ignorato, perché ciò che migliora la
82
+conoscenza su di noi, scimmie evolute, ci consente di arrivare a decisioni più
83
+sensate in qualsiasi ambito.
84
+
85
+Comunque, oltre a questi scopi di ricerca linguistica, il linguaggio è molto
86
+interessante "per costruzione" e si pone anche altri obiettivi che sono sorti
87
+nel frattempo:
88
+
89
+- Migliorare la comunicazione tra esseri umani eliminando l'ambiguità nella
90
+grammatica (ma non nella semantica!)
91
+- Ha una grammatica interamente non ambigua e regolare e quindi molto facile da
92
+imparare
93
+- Migliorare l'espressività delle emozioni nel linguaggio tramite "emoticon parlate"
94
+- Permette di comunicare in modo conciso, evitando dettagli non necessari, ad
95
+esempio non è necessario specificare il tempo verbale se è chiaro dal contesto
96
+- Migliorare la comunicazione uomo-macchina, dato che la sintassi è facilmente
97
+interpretabile da un computer
98
+- Ricerca nell'ambito dell'intelligenza artificiale e NLP (Natural Language Processing)
99
+- Cerca di essere neutrale tra le culture (molto difficile!)
100
+- Fonetica individuata algoritmicamente effettuando una media ponderata tra i
101
+suoni che si trovavano nelle 6 lingue più parlate del mondo nel 1987: cinese
102
+mandarino, inglese, hindi, spagnolo, russo e arabo.
103
+- Alfabeto fonetico cioè una lettera indica un suono (in realtà un range di
104
+suoni accettabili, per facilitare i nativi di lingue diverse)
105
+- Uno strumento educativo
106
+
107
+Lojban (logji bangu) è stato costruito nel corso di 50 anni, sin dal suo
108
+predecessore: il Loglan (Logical Language).
109
+Nel 1987 il "The Logical Language Group" si separò dal Loglan per creare Lojban,
110
+perché il suo ideatore originale non voleva accettare modifiche al suo
111
+linguaggio e minacciava cause legali per violazione del copyright.
112
+
113
+# Appunti sul Lojban
114
+
115
+In rete ci sono molte risorse, ma credo che la scrittura di questi appunti, mi
116
+aiuti a migliorare la mia conoscenza della lingua stessa.
117
+Spero che qualcuno li possa trovare interessanti e che siano utili anche ai
118
+principianti (spero di non spaventarli).
119
+
120
+Qualsiasi suggerimento o correzione è ben accetto e apprezzato. Potete usare i
121
+commenti in fondo alla pagina oppure potete [contattarmi](/pagine/informazioni.html).
122
+
123
+## Fonetica
124
+
125
+Pagina proveniente da [la sutysisku](https://la-lojban.github.io/sutysisku/).
126
+
127
+<iframe src="https://la-lojban.github.io/sutysisku/cirkotci.html" style="width: 100%; height: 240px;"></iframe>
128
+
129
+### Vocali
130
+
131
+In Lojban ci sono 6 vocali che si pronunciano come in italiano eccetto l'ultima:
132
+
133
+| Vocale | a | e | i | o | u | y |
134
+|--------|---|---|---|---|---|---|
135
+|  IPA   |/a/|/ɛ/|/i/|/ɔ/|/u/|/ə/|
136
+
137
+La y è la vocale centrale media che si pronuncia facendo vibrare le corde vocali
138
+e rilassando i muscoli della cavità orale. È un suono assente in italiano
139
+eccetto per alcuni dialetti come il napoletano o il piemontese.
140
+
141
+Già conoscendo soltanto le vocali possiamo imparare le prime parole:
142
+
143
+- **.i** che significa inizio di una nuova frase (il punto non separa le frasi,
144
+ma impone una pausa lunga che separa le parole nel parlato, quindi si usa
145
+relativamente poco)
146
+- **.y** che significa "aspetta, sto pensando", che è in effetti il suono
147
+"eeeh..." che facciamo quando pensiamo.
148
+
149
+### Consonanti
150
+
151
+In Lojban ci sono solo 18 consonanti:
152
+b, c, d, f, g, ', j, k, l, m, n, p, r, s, t, v, x, z. Anche il punto e la virgola
153
+sono 2 lettere che indicano rispettivamente una pausa breve e una lunga.
154
+
155
+Mancano la h che viene sostituita da ', l'inutile q dato che si pronuncia
156
+esattamente come ku, la w che ha lo stesso suono della u e la y che ha il suono
157
+della i e che in lojban è una vocale.
158
+Le altre si pronunciano come in italiano con alcune differenze:
159
+
160
+| Lettera |             Fonema                  | IPA |       Esempio              |
161
+|---------|-------------------------------------|-----|----------------------------|
162
+|    c    | [fricativa postalveolare sorda][c]  | /ʃ/ | "sc" come in sci           |
163
+|    g    | [occlusiva velare sonora][g]        | /ɡ/ | "gh" come in ghiro         |
164
+|    j    | [fricativa postalveolare sonora][j] | /ʒ/ | come in francese "bonjour" |
165
+|    x    | [fricativa velare sorda][x]         | /x/ | come in scozzese "Loch"    |
166
+|    '    | [fricativa glottale sorda][']       | /h/ | come la h in inglese       |
167
+
168
+[c]: https://it.wikipedia.org/wiki/Fricativa_postalveolare_sorda
169
+[g]: https://it.wikipedia.org/wiki/Occlusiva_velare_sonora
170
+[j]: https://it.wikipedia.org/wiki/Fricativa_postalveolare_sonora
171
+[x]: https://it.wikipedia.org/wiki/Fricativa_velare_sorda
172
+[']: https://it.wikipedia.org/wiki/Fricativa_glottidale_sorda
173
+
174
+## Morfologia
175
+
176
+In lojban non si usano le lettere maiuscole né all'inizio di una frase, né per i
177
+nomi propri. Le lettere maiuscole servono soltanto a lojbanizzare i nomi o le
178
+parole che vengono da altre lingue e hanno il preciso significato di marcare lo
179
+stress (in italiano si usano gli accenti).
180
+
181
+### cmene
182
+
183
+Le cmene sono i nomi propri che possono essere assegnati a cose o persone, come
184
+nelle altre lingue. Come al solito lo stress cade sulla penultima sillaba, a
185
+meno che altre sillabe non siano capitalizzate. I nomi provenienti da altre
186
+lingue devono essere "lojbanizzati" secondo queste regole:
187
+
188
+- Devono finire per consonante, se non è così si aggiunge una consonante, di
189
+solito una s o una n
190
+- Le consonanti sonore non devono essere adiacenti a consonanti sorde ad esempio
191
+"ds". In tal caso si cambiano le consonanti ad esempio da "ds" a "ts".
192
+
193
+Alcuni esempi:
194
+
195
+- .elias. o .elian. = Elia
196
+- .djanlucas. = Gianluca
197
+- .iunaited.steits. (2 parole) o .iuNAItet,steits (1 parola) = United States
198
+
199
+### brivla
200
+
201
+Le brivla sono parole fondamentali del lojban che equivalgono ai nomi, verbi e
202
+aggettivi italiani, ma hanno precise regole morfologiche:
203
+
204
+- composti da almeno 2 sillabe
205
+- l'accento cade sulla penultima sillaba
206
+- almeno 2 consonanti adiacenti tra la prima e la seconda sillaba
207
+- finiscono con una vocale
208
+
209
+Ci sono alcune sotto-categorie importanti:
210
+
211
+- **gismu**: sono parole di base e sono meno di 2000. Sono lunghe esattamente 5
212
+lettere che seguono uno di questi due schemi CVCCV o CCVCV dove C è una
213
+consonante e V una vocale. Sono state progettate per essere distinguibili in
214
+ambienti rumorosi e ottenute mediante un algoritmo che prende i suoni dalla
215
+media ponderata delle 6 lingue più parlate del mondo.
216
+- **lujvo**: ottenuti combinando più gismu in una sola parola seguendo alcune
217
+regole morfologiche. Ogni lujvo ha un unico significato come i gismu, ma può
218
+avere più forme che significano tutte la stessa cosa. Queste forme alternative
219
+si chiamano rafsi.
220
+- **fu'ivla**: prestiti linguistici per parole molto specifiche o tecniche o
221
+gergo di un certo campo. Sono formate da un rafsi e dalla forma lojbanizzata
222
+della parola originaria.
223
+
224
+### cmavo
225
+
226
+Le cmavo sono parole di struttura, come gli articoli, congiunzioni, preposizioni,
227
+punti interrogativi e numeri in italiano.  
228
+Anche questi sono facilmente distinguibili:
229
+
230
+- possono essere composti da una sola sillaba
231
+- non hanno consonanti adiacenti
232
+- finiscono con una vocale
233
+
234
+Seguono uno di questi schemi: V VV V'V CV CVV CV'V.
235
+
236
+## Grammatica, sintassi e lessico
237
+
238
+La parte più interessante di questo linguaggio è sicuramente la sua grammatica
239
+unica.
240
+
241
+A questo punto ci servirà anche un po' di lessico, quindi preparate un
242
+dizionario di Lojban. Io consiglio il dizionario lojban-inglese
243
+[sutysisku][], visto che è veloce e funziona anche offline (sutysisku significa,
244
+come vedremo, "ricerca veloce").
245
+
246
+Un altro strumento caldamente consigliato è [glosser][], un analizzatore di
247
+sintassi lojban che visualizza in scatole colorate la struttura della frase, è
248
+molto utile per imparare la sintassi e la grammatica.
249
+
250
+### La struttura fondamentale: bridi
251
+
252
+Questa è la struttura fondamentale di una bridi, cioè di una proposizione Lojban
253
+nella sua forma standard:
254
+
255
+```
256
+x1 [cu] selbri x2 x3 x4 x5
257
+```
258
+
259
+Un selbri può essere visto come un verbo, ma è più simile ad un predicato della
260
+logica dei predicati del primo ordine: esprime delle relazioni tra i vari
261
+argomenti detti sumti indicati con x1,x2,x3,x4 e x5.
262
+
263
+Ad esempio posso definire un predicato "dare" che ha 3 argomenti:
264
+dare(chi da, oggetto, a chi), che intuitivamente significa che qualcuno da
265
+qualcosa a qualcuno. Se io scrivo "dare(io, questo, te)" vuol dire che
266
+"io do questo a te". Da notare che l'ordine in cui specifico gli argomenti è
267
+fondamentale.
268
+
269
+Interessante, ma non pratico. Lojban risolve in questo modo:
270
+"x1 dunda x2 x3" significa "x1 da un oggetto x2 a x3". In questo caso x4 e x5
271
+vengono omessi, perché non servono. L'ordine dei sumti è stato scelto in modo
272
+che gli argomenti meno importanti o i dettagli vengano lasciati per ultimi.
273
+Inoltre tutti i selbri simili hanno posizioni simili.
274
+In questo modo si possono anche non ricordare proprio tutte le posizioni di un
275
+selbri riuscendo comunque a capire. Da notare che la posizione del sumti è
276
+sufficiente a determinarne lo scopo nella relazione e quindi non sono necessarie
277
+preposizioni come in italiano.
278
+
279
+Inoltre il fatto che i selbri abbiano un certo numero di posizioni ci consente
280
+di essere esplicitamente vaghi in lojban. Questo significa che l'interlocutore
281
+potrebbe essere facilitato al momento in cui desidera più informazioni. Del tipo
282
+"Perché hai omesso che cosa vuoi darmi? Vuoi farmi uno scherzo?".
283
+
284
+**cu** è tra parentesi quadre perché spesso può essere omesso, ma ha un importante
285
+significato grammaticale. **cu** indica esplicitamente che la parola che segue è il
286
+selbri di questa bridi. Come vedremo in alcuni casi può presentarsi ambiguità,
287
+e cu deve essere usato.
288
+
289
+Passiamo al vocabolario per iniziare a costruire alcune bridi semplici. Ecco
290
+i primi sumti da imparare:
291
+
292
+- **mi** (io, noi)
293
+- **do** (tu, voi)
294
+- **ti** (questo, questi)
295
+- **ta** (quello, quelli)
296
+- **tu** (codesto, codesti)
297
+- **zo'e** (qualsiasi / chiunque / non specificato)
298
+
299
+Come si intuisce, il lojban non ci costringe a specificare né la cardinalità né
300
+il genere. Infatti lo è completamente neutro. Più avanti impareremo nuove
301
+parole che ci permettano di indicare separatamente ciascuno di questi concetti.
302
+
303
+Costruiamo alcune bridi con il selbri **dunda**:
304
+
305
+- **mi dunda ti do** -> *io do questo a te*
306
+- **mi dunda zo'e zo'e** -> *io do qualcosa a qualcuno*
307
+- **mi dunda** -> *io do* (concetto astratto)
308
+- **do dunda ti mi** -> Tu dai questo a me
309
+- **zo'e dunda mi** -> *qualcuno da a me*
310
+- **do dunda zo'e mi** -> *tu dai qualcosa a me*
311
+
312
+Impariamo nuovi selbri:
313
+
314
+- **dunda**: x1 da un oggetto x2 a x3
315
+- **vecnu**: x1 vende l'oggetto x2 a x3 ad un prezzo x4
316
+- **pendo**: x1 è un amico di x2
317
+- **tavla**: x1 parla a x2 riguardo l'argomento x3 nel linguaggio x4
318
+- **zdani**: x1 è una casa/nido/tana/covo di x2
319
+
320
+Altri esempi:
321
+
322
+- **mi vecnu zo'e do** -> *io vendo qualcosa a te*
323
+- **mi vecnu ti do** -> *io vendo questo a te*
324
+- **.i mi tavla do do** -> *io parlo di te a te*
325
+- **.i ti zdani mi** -> *questa è casa mia*
326
+- **.i mi pendo ti** -> *io sono tuo amico*
327
+
328
+.i indica l'inizio di una nuova frase, quindi può essere omesso davanti alla
329
+prima frase di un interlocutore. Ad esempio se durante un comizio si da la
330
+parola a qualcuno non è necessario che inizi con .i.
331
+
332
+A questo punto potete provare voi a comporre alcune frasi con i selbri e i sumti
333
+che ho introdotto.
334
+
335
+### selbri -> sumti
336
+
337
+In lojban è possibile trasformare qualsiasi selbri in sumti. Questa è una
338
+caratteristica molto utile che a volte si trova implicitamente nell'inglese dove
339
+una parola può essere usata come nome o verbo.
340
+
341
+"lo [selbri]" trasforma un un selbri in un sumti ed assume il significato che
342
+avrebbe x1 nella definizione del selbri. Si ha quindi:
343
+
344
+- **lo dunda** -> datore, colui che dà
345
+- **lo vecnu** -> un venditore/i
346
+- **lo zdani** -> una casa/e
347
+
348
+È facile vedere che questa regola ci consente di usare qualsiasi verbo come se
349
+fosse un nome ed attribuirgli un significato ben preciso!
350
+
351
+Per usare questi nuovi sumti che abbiamo ottenuto applicando lo, dobbiamo
352
+prestare attenzione ad una caratteristica grammaticale che presenterò più avanti.
353
+Quindi per il momento dovrete prendere per buono quello che sto per spiegare.
354
+
355
+Ci sono sostanzialmente due alternative grammaticali:
356
+
357
+- **cu**, marca il selbri della bridi (già accennato al capitolo precedente)
358
+- **ku**, che termina lo, ogni selbri che si trova tra lo e ku viene composto in
359
+base ad un meccanismo (tanru) che spiegherò più avanti
360
+
361
+Impariamo nuovi selbri per costruire frasi più interessanti:
362
+
363
+- mlatu: x1 è un gatto, quindi **lo mlatu** = *gatto*
364
+- pinxe: x1 beve la bevanda o il liquido x2 dalla fonte x3, quindi **lo pinxe** è *colui che beve*
365
+- ladru: x1 è latte, quindi **lo ladru** è il *latte*
366
+
367
+Ecco gli esempi:
368
+
369
+- **ta mlatu** -> *quello la è un gatto*
370
+- **ti ladru** -> *questo è latte*
371
+- **lo mlatu ku pinxe lo ladru ku** -> *un gatto beve del latte*
372
+- **lo mlatu ku pinxe lo ladru** l'omissione di ku alla fine non cambia nulla, ma...
373
+- **lo mlatu pinxe lo ladru** non è una bridi lojban! Il motivo è che non ci
374
+sono selbri, ma solo due sumti: lo mlatu pinxe e lo ladru, che significano
375
+rispettivamente *un bevitore che è un gatto* (o qualcosa del genere) e *latte*.
376
+Ripeto vedremo questo aspetto più avanti.
377
+- **lo mlatu cu pinxe lo ladru**, dove cu indica che il prossimo è il selbri della bridi.
378
+
379
+Nuovi selbri:
380
+
381
+- **karce**: x1 è una automobile, quindi lo karce ku = automobile
382
+- **klama**: x1 va nel posto x2 dall'origine x3 passando per x4 con mezzo x5
383
+- **logji**: x1 è una logica per dedurre / concludere / inferire / ragionare x2
384
+- **jicmu**: x1 sta alla base / è il principio fondamentale di x2
385
+
386
+Nuovi esempi:
387
+
388
+- **.i mi klama lo zdani ti zo'e lo karce** -> Io vado a casa da questo posto
389
+passando da qualsiasi strada in automobile
390
+- **.i lo logji cu jicmu la .lojban.** -> La logica sta alla base del lojban
391
+
392
+Nota: i punti in ".lojban." sono necessari per rispettare le regole morfologiche.
393
+
394
+### Le differenze tra la, le e lo
395
+
396
+- **la** viene usato davanti ai nomi propri:
397
+**la .bob.** -> *la persona chiama bob*.
398
+- **le** viene usato per indicare un'entità descritta in precedenza:
399
+**la alis cu klama pa zarci .i le fetsi cu xagji** ->
400
+*Alice va in un negozio. Lei ha fame*, **fetsi**: x1 è femmina, quindi
401
+**le fetsi** significa lei.
402
+- **lo**, come abbiamo già visto, in tutti gli altri casi
403
+
404
+Esempi: